Logo ImpresaCity.it

Commvault, il supporto si estende a Nutanix Files

Integrazione rafforzata con l’ecosistema di Nutanix Enterprise Cloud

Redazione Impresacity

La soluzione Complete Backup e Recovery di Commvault comprende adesso la protezione integrata per Nutanix Files, il file storage scale-out che sfrutta l’architettura HCI di Nutanix per offrire funzionalità enterprise, semplicità e flessibilità pari a quella del cloud per i dati non strutturati. Nutanix Files può essere implementato in modalità standalone o come parte del cluster Nutanix AOS con un semplice clic.  

Nutanix fornisce una API Change File Tracking (CFT) per Nutanix Files, con cui Commvault ha definito una stretta integrazione, per aiutare a identificare velocemente quali file devono essere inclusi nelle operazioni di data protection incrementale. Questo consente a Commvault di ridurre sensibilmente il tempo di scansione legato alle attività incrementali, storicamente un problema nel caso di processi di backup dei NAS o di file system di grandi dimensioni.

La possibilità di proteggere i dati Nutanix Files su una piattaforma secondaria, come per esempio Commvault Enterprise oppure un altro cluster Nutanix con software Commvault, aggiunge un ulteriore e solido livello di sicurezza agli strumenti snapshot nativi di Nutanix Files. Come per tutto il data management all’interno di Commvault, i dati protetti possono essere diretti verso copie secondarie, on-premise o anche nel cloud.

Infine, tutti i dati Nutanix Files protetti da Commvault possono essere acquisiti usando Commvault Activate in modo che i dati vengano indicizzati e resi disponibili per ricerche content-based approfondite. L’integrazione con Commvault Activate può essere utilizzata per consentire a auditor interni o ispettori di compliance di rivedere l’ambiente Nutanix Files se e quando necessario.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.
Pubblicato il: 27/03/2019

Speciali

speciali

Cybersecurity: Bersaglio Mobile, non toccate quello smartphone!

speciali

Wake up and secure your cloud