Logo ImpresaCity.it

VMware, si delinea in concreto la sicurezza intrinseca all'infrastruttura

Introdotto il primo firewall service-defined del mercato, per proteggere al meglio app e dati sia on-premise sia nel cloud

Redazione Impresacity

L’occasione della RSA Conference, che si svolge in questi giorni a San Francisco, è propizia per delineare un nuovo approccio alla sicurezza, concentrato più sulle applicazioni che non sull’infrastruttura, per ridurre la superficie d'attacco invece di focalizzarsi sul rilevamento delle minacce. Per mettere in pratica questo nuovo approccio, VMware ha introdotto il primo firewall service-defined del mercato, che consentirà di proteggere al meglio app e dati on-premise e sul cloud. 

Con il nuovo firewall service defined, si realizzza un approccio innovativo al firewall interno che riduce la superficie di attacco per gli ambienti on-premise e cloud rendendo la sicurezza una parte intrinseca dell'infrastruttura. In dettaglio, il firewalling di VMware si concentra sulle risorse che le imprese conoscono bene, le applicazioni che loro stessi hanno distribuito, invece che analizzare l'ignoto. Si tratta di una soluzione che funziona su bare metal, VM e ambienti applicativi basati su container e supporterà in futuro ambienti cloud ibridi come VMware Cloud on AWS e AWS Outposts.  

Le aziende, sottolinea una nota, possono utilizzare il firewall service defined come unica soluzione firewall per le loro esigenze interne. Tra le sue caratteristiche distintive, si segnala quella di essere situato interamente nel software: il firewall service-defined di VMware è infatti altamente distribuito, cioè viene eseguito ovunque l'applicazione venga gestita, su ogni cloud. Ciò significa che le policy possono essere applicate in modo coerente senza hairpinning di traffico su tutti gli ambienti cloud. 

La sicurezza, in linea generale, non funziona”, ha dichiarato Rajiv Ramaswami, chief operating officer, products and services di VMware. “Le applicazioni sono più distribuite, implementate su più cloud pubblici e privati, utilizzano diversi tipi di infrastrutture e sono accessibili da molti dispositivi diversi. Troppi prodotti, agenti e interfacce implementati in un'organizzazione generano complessità nella gestione della sicurezza. La strategia di VMware è quella di rimuovere la complessità inerente alla sicurezza oggi e offrire una sicurezza intrinseca dagli endpoint al cloud”.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.
Pubblicato il: 08/03/2019

Speciali

speciali

Cybersecurity: Bersaglio Mobile, non toccate quello smartphone!

speciali

Wake up and secure your cloud