Logo ImpresaCity.it

Fastweb: un buon 2018 all'insegna del mobile e del B2B

Cresce la base clienti di rete fissa, anche aziendale, e lo sviluppo della parte mobile 4G è una buona premessa per il salto al 5G

Fastweb ha chiuso il 2018 mettendo in carniere diversi risultati positivi. Le cifre ufficiali rese pubbliche in queste ore indicano un aumento del 4 percento anno su anno per la base clienti su rete fissa (giunta a 2.547.000 unità), dell'8 percento per i ricavi (2.104 milioni di euro) e del 34 percento nel numero dei clienti del segmento mobile (giunti a 1.432.000). Dettaglio non secondario (e infatti la società lo mette bene in evidenza), con queste cifre Fastweb è l’unico operatore italiano i cui ricavi sono cresciuti nel quinquennio 2013-2017.

È merito degli investimenti in infrastrutture, secondo Fastweb, motivo per cui l'azienda ha tutte le intenzioni di continuare a far crescere le proprie reti fisse e mobili, considerandole sempre più come un sistema integrato. Questo nel 2019 sarà composto da una rete fissa a banda larga che oggi tocca 18 milioni di abitazioni (di cui 8 con infrastruttura FTTx proprietaria), dalla componente di Fixed Wireless Access recentemente acquisita da Tiscali (800 siti per 4 milioni di utenti) e dalla parte cellulare 4G/5G.

Proprio il focus sulla convergenza fisso-mobile è una delle principali direttrici di sviluppo per Fastweb nel 2019. La società parte da una buona base di utenti "convergenti" - circa il 30 percento di quelli mobili totali - e l'appeal della convergenza dovrebbe rafforzarsi con le novità tecnologiche che vedremo nella ormai prossima fase di transizione dal 4G al 5G.

Fastweb ha poi chiuso il 2018 con cifre interessanti anche nella parte business. La divisione Enterprise ha conquistato, secondo Fastweb, il 31 percento del suo mercato nazionale di riferimento. È andata bene anche la divisione Wholesale, che fornisce servizi di connettività dati all’ingrosso ad altri operatori. Nel 2018 il suo giro d'affari è stato di 274 milioni, con una crescita anno su anno dell'11 percento.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.
Pubblicato il: 07/02/2019

Speciali

speciali

Cybersecurity: Bersaglio Mobile, non toccate quello smartphone!

speciali

Wake up and secure your cloud