Logo ImpresaCity.it

Mecspe: il nuovo manifatturiero si incontra a Parma. E anche a Bari.

Mecspe 2019 raddoppia e affianca al consueto appuntamento di Parma una nuova tappa a Bari, per seguire e favorire lo sviluppo delle aziende manifatturiere del Mezzogiorno

Redazione Impresacity

Intelligenza artificiale, wearable, stampa 3D, realtà aumentata, realtà virtuale: sono le cinque tecnologie che, secondo gli analisti, nel corso del 2019 dovrebbero avere i maggiori impatti sulle aziende del comparto manifatturiero. E sono i temi su cui intende concentrarsi l'edizione 2019 di Mecspe, la manifestazione italiana del manifatturiero 4.0 promossa da Senaf, che oltretutto quest'anno raddoppia: il consueto appuntamento di Parma (Fiere di Parma, dal 28 al 30 marzo) sarà affiancato da una nuova edizione a Bari (Nuova Fiera del Levante, dal 28 al 30 novembre).

In questo modo Mecspe intende innanzitutto intercettare e favorire lo sviluppo delle aziende del Mezzogiorno verso i modelli Industria 4.0. Uno sviluppo testimoniato peraltro dai numeri. Secondo l’Osservatorio Mecspe il percorso verso la digitalizzazione ha interessato molto o abbastanza oltre 5 aziende su 10 del Mezzogiorno, in un panorama che a livello generale le vede digitalizzate ormai in buona parte (45 percento circa). Inoltre il 96 percento degli imprenditori ritiene di avere un livello di conoscenza medio-alto rispetto alle opportunità tecnologiche e digitali sul mercato, mentre il 66 percento prevede di investire fino a un quinto del fatturato in ricerca e innovazione.

L'appuntamento di Mecspe a Parma ha un nuovo "cuore Industry 4.0": il Tunnel dell’Innovazione, uno spazio specifico dedicato ad alcuni progetti di fabbrica intelligente sviluppati da Ansaldo Energia, ABB, Tenova/ORI Martin e Hitachi Rail. Si tratta in sostanza di quattro esempi di impianti produttivi basati sulle tecnologie digitali previste nel Piano Industria 4.0. Visitare il nuovo Tunnel permetterà di comprendere meglio queste tecnologie e di valutarne l'impatto sui processi di fabbrica e anche sul rapporto tra dipendenti e sistemi di produzione.

ge predix robot
Al Tunnel dell’Innovazione fa da contraltare ideale il Salone Fabbrica Digitale, un’area dedicata alle nuove frontiere della digitalizzazione in fabbrica e agli Smart Product. Qui si tratterà di informatica, sensoristica industriale, cloud manufacturing, RFID, NFC, comunicazioni wireless e IoT.

Oltre a questa estesa focalizzazione sulla digitalizzazione in chiave Smart Factory, Mecspe comprende vari saloni tematici che offrono una panoramica completa su materiali, macchine e tecnologie. Ampio spazio ad esempio sarà dato alla parte automazione e robotica, con circa quattrocento espositori raccolti nel padiglione 5 e la quarta edizione del Premio Innovazione Robotica.

In evidenza anche l'evoluzione tecnologica dei terzisti, con sezioni specifiche dedicate alla subfornitura elettronica e alla subfornitura meccanica. In questo ambito va anche segnalato che all'edizione 2019 di Mecspe torna il Premio alla Subfornitura, con un riconoscimento specifico per l’azienda che ha saputo integrare in maniera più efficace ed efficiente i processi Industria 4.0.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.
Se vuoi ricevere le notifiche delle notizie più importanti della giornata iscriviti al canale Telegram di ImpresaCity al link: t.me/impresacity
Pubblicato il: 17/01/2019

Speciali

Speciali

Check Point Experience 2019

Webinar

Non aprite quella mail… come e perché continuiamo, tutti, a cadere nella stessa trappola