Logo ImpresaCity.it

Le startup italiane di scena anche quest’anno al Ces di Las Vegas con Tilt

Per la seconda volta una delegazione italiana alla fiera dell’innovazione tecnologica, con imprese dei settori più diversi, in particolare Food e Health & Wellness

Redazione Impresacity

Per il secondo anno consecutivo, Tilt organizza la missione italiana di imprese innovative al Consumer Electronics Show, una delle più importanti manifestazioni al mondo dedicate all’innovazione tecnologica, in programma da oggi all’11 gennaio a Las Vegas. L’iniziativa è promossa da Tilt (Teorema Incubation Lab Trieste), fondato da Teorema Engineering e Area Science Park, con la collaborazione dell’Istituto del Commercio Estero (ICE) e il contributo di APSTI, l’Associazione dei Parchi Scientifici e Tecnologici Italiani.

Le macro aree da cui provengono le 50 startup selezionate sono Food, Health & Wellness, Smart Transportation, Smart Cities, Smart Home, Digital Services e Robotics, indicative delle aree di maggiore interesse oggi per la nostra economia, la società e la cultura, con particolare attenzione ai settori Food e Health & Wellness.

L’anno scorso abbiamo dimostrato come lo spirito imprenditoriale italiano sia decisamente vivo e produca realtà innovative che possono competere sul mercato internazionale. Oggi, la varietà delle tipologie e dei profili delle startup che si sono candidate ha consentito di selezionare quelle più brillanti e meritevoli con una scelta ancora più ampia rispetto allo scorso anno”, sottolinea Michele Balbi, Presidente di Teorema.Meno settorializzate, queste imprese coprono quasi tutto il territorio nazionale: è in testa la Lombardia con ben 14 startup che si collocano tra Milano, Bergamo, Varese e Pavia. Grazie a questa seconda missione, partiamo con lo stesso entusiasmo e con l’obiettivo di consolidare il patrimonio di conoscenze ed esperienze costruito in questo ultimo anno”. 

In Italia ci sono circa 15.000 startup innovative: un numero significativo ma non sufficiente, se comparato con quello di altri Paesi che credono e investono di più nelle giovani imprese”, fa notare Stefano Casaleggi, direttore generale di Area Science Park. “Siamo un Paese noto in tutto il mondo per ingegno e creatività, abbiamo buone prassi e numerosi casi di successo da raccontare, quello che ci manca è una visione condivisa e un sistema stabile che crei le condizioni affinché una buona idea o una nuova impresa possa trovare investimenti, clienti e mercati. La missione Tilt al Ces di Las Vegas è proprio un esempio concreto di applicazione di un questo approccio”.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.
Pubblicato il: 08/01/2019

Speciali

speciali

La sicurezza informatica al servizio della digital transformation

speciali

Check Point Experience, il futuro della cybersecurity è servito