Logo ImpresaCity.it

Wireless e hospitality: a Mantova un progetto di TP-Link

Come creare una rete WiFi unificata ma distribuita su strutture alberghiere diverse, e gestita in cloud

Redazione Impresacity

Oggi uno dei fattori chiave nella valutazione degli alberghi e in generale delle strutture ricettive è la qualità del servizio WiFi offerto al loro interno. Spesso però ci si dimentica che realizzare una rete wireless integrata e performante in un ambiente articolato come un albergo non è semplice, e diventa ancora più complicato quando si vuole gestire in maniera centralizzata una infrastruttura wireless distribuita in vari edifici.

Il gruppo Mantova Holiday si è trovato proprio davanti a un problema del genere, volendo realizzare una nuova infrastruttura wireless che coprisse gli oltre 140 alloggi - tra camere in hotel e appartamenti in residence e bed & breakfast - che gestisce nel centro storico di Mantova. Altro elemento da considerare: il progetto della nuova rete doveva prevedere l'installazione di dispositivi in strutture molto diverse fra loro, alcune delle quali con mura risalenti al XVIII secolo.

La nuova infrastruttura è stata curata da TP-Link, attraverso il suo partner Almacomp.it, e ha previsto l'installazione di 50 Access Point da indoor EAP225 e di 6 Access Point da esterni EAP225-Outdoor. Entrambi i tipi di dispositivi supportano il WiFi nella versione 802.11ac, usano la tecnologia MU-MIMO per gestire più connessioni contemporaneamente tra access point e diversi client, sfruttano una funzione di beamforming per "seguire" i client e garantire una connessione Wi-Fi stabile e veloce.

La dorsale cablata della nuova infrastruttura è composta da switch JetStream con porte gigabit con alimentazione Power Over Ethernet. Tutta la rete viene gestita da una console cloud centralizzata grazie all'utilizzo del Cloud Controller Omada OC200. Sempre grazie al cloud, lo staff dei vari alberghi può usare una app mobile per monitorare costantemente lo stato della rete wireless e intervenire subito, anche da remoto, in caso di interruzione del servizio.

La piattaforma Omada prevede anche altre funzioni utili per un albergo, come ad esempio la possibilità di far accedere gli ospiti alla rete wireless usando il loro account Facebook oppure la gestione di un Captive Portal personalizzato. Attualmente la nuova rete creata per il gruppo Mantova Holiday copre l'Hotel dei Gonzaga, l'Hotel Antica Dimora e la Residenza Ca' Tazzoli.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.
Pubblicato il: 26/11/2018

Tag: wifi tp-link

Speciali

speciali

La sicurezza informatica al servizio della digital transformation

speciali

Check Point Experience, il futuro della cybersecurity è servito