Logo ImpresaCity.it

Ferrara: contributi alle imprese anche in chiave 4.0

Tra i progetti ammissibili, incentivi alle assunzioni, consolidamento e riposizionamento aziendale, manager a tempo, internazionalizzazione e supporto all’export, nascita e sviluppo di nuove imprese.

Redazione Impresacity

Tutto pronto per il bando multidisciplinare Camera di Commercio Ferrara-Comuni per la crescita e la competitività delle imprese ferraresi.
Il Bando, che aprirà i battenti il 25 settembre prossimo (ma oggi – 11 settembre - ha preso il via la finestra relativa alla presentazione di progetti “Impresa 4.0) per poi chiudersi il 18 gennaio del 2019, offrirà agli imprenditori la possibilità di finanziamento nel momento in cui serva, quando vivano una situazione straordinaria, non preventivabile, sulla quale siano chiamati a rispondere subito. Le imprese potranno, in particolare, attivare contemporaneamente fino a 3 misure per un contributo massimo di 20.000 euro.
Incentivi alle assunzioni, piani di rilancio aziendale, manager a tempo, internazionalizzazione e supporto all’export, partecipazione ai Programmi UE e ai bandi POR Regione Emilia Romagna 2014-2020, nascita e sviluppo di nuove imprese, reti, distretti e filiere, progetti di ricerca, innovazione e diffusione delle tecnologie Impresa 4.0. E ancora, incentivi per l’introduzione di sistemi di certificazione, l’ottenimento di brevetti internazionali e l’installazione di impianti di videosorveglianza e di allarme.
Una vera e propria alleanza quella sottoscritta, per il tramite di un’apposita convenzione, tra Camera di commercio, Comuni, le Rappresentanze delle imprese industriali, artigianali, commerciali, agricole, delle cooperative e le Organizzazioni sindacali per salvaguardare e consolidare, da un lato, le imprese esistenti e, dall’altro, sostenere le nuove idee imprenditoriali.
La disponibilità dei Sindaci a cofinanziare l’intervento e, dunque, ad incrementare le risorse stanziate dalla Camera di commercio, permetterà una maggiore qualificazione dei progetti di investimento presentati dalle imprese con l’obiettivo di supportare i segnali di ripresa ed aiutare a superare le fragilità ancora presenti. I fondi comunali interverranno a finanziare esclusivamente le domande delle imprese localizzate nei rispettivi territori (in via cumulativa su tutte le Misure sulla base delle domande che perverranno) e solo dopo l'esaurimento delle risorse della Camera di commercio a copertura provinciale ed a valere su ogni singola Misura.
La dotazione potrà essere aumentata in ragione di nuove risorse aggiuntive che dovessero rendersi disponibili. Sarà, pertanto, possibile per i Comuni aderire al bando o incrementarne le risorse anche successivamente.

Per informazioni: ufficio Promozione della Camera di commercio (tel. 0532/783813-820, e-mail promozione@fe.camcom.it).

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.
Pubblicato il: 11/09/2018

Tag:

Speciali

speciali

La sicurezza informatica al servizio della digital transformation

speciali

Check Point Experience, il futuro della cybersecurity è servito