Logo ImpresaCity.it

Ericsson attiva la prima rete 4G/LTE al mondo a Stoccolma

Ericsson e TeliaSonera hanno attivato la prima e più estesa rete commerciale 4G a Stoccolma. La velocità di trasmissione rende possibile inviare e ricevere video ad alta definizione.

Autore: Redazione ImpresaCity

La rete commerciale a banda larga mobile di TeliaSonera a Stoccolma è ora la più veloce ed estesa a livello mondiale, grazie a Ericsson. LTE, la tecnologia di nuova generazione per le comunicazioni mobili, è progettata per consentire il trasferimento di considerevoli quantità di dati e garantire maggiore efficienza nella gestione dei costi e dell'impatto ambientale, ottimizzando l'utilizzo della banda di frequenza e raggiungendo velocità di accesso simili a quella della fibra.
Con una latenza ridotta, gli utenti possono ora usufruire facilmente e in mobilità di qualsiasi servizio disponibile online, come video ad alta definizione e giochi interattivi. Il centro di Stoccolma è oggi totalmente coperto dalla rete LTE di Ericsson, e rappresenta la più estesa implementazione LTE realizzata fino ad ora. I clienti di TeliaSonera sono i primi ad avere accesso ai servizi LTE, attraverso le chiavette LTE (dongle) di Samsung già in commercio.
Ericsson ha completato la commercializzazione dei suoi prodotti LTE e una produzione più ampia è pronta per ulteriori implementazioni. L'interoperabilità è sperimentata in modo estensivo su diversi tipi di dispositivi e sulle reti di numerosi operatori. Più in particolare Ericsson ha fornito a TeliaSonera un sistema LTE (4G), che include stazioni radio base LTE della nuova serie RBS6000, una rete Evolved Packet Core, una soluzione di backhaul mobile che comprende i router SmartEdge 1200, l'ultimo switch di aggregazione EDA multi-accesso e un sistema operativo e di gestione. Il sistema LTE è basato su standard 3GPP per la tecnologia radio Long Term Evolution (LTE) e per la tecnologia Evolved Packet Core (EPC).
Pubblicato il: 16/12/2009

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

2018 Sonicwall Cyber Threat Report

speciali

I tanti volti della sicurezza