Wolters Kluwer Tax and Accounting Italia aderisce allo Standard Assosoftware

Wolters Kluwer Tax and Accounting Italia aderisce allo Standard Assosoftware

Il progetto, coordinato da Assosoftware, ha l’obiettivo di definire un tracciato standard integrativo per le Fatture B2B.

di: Redazione ImpresaCity del 19/04/2017 16:15

Technology
 
Wolters Kluwer Tax & Accounting Italia ha formalmente aderito allo Standard Assosoftware sottoscrivendo il Protocollo d’Intesa messo a punto dall’associazione. 
AssoSoftware, associazione nazionale che riunisce e rappresenta oltre il 90% delle aziende dell'Information Technology che realizzano software applicativo-gestionale per imprese, intermediari e PA, ha messo a punto uno standard per la codifica della fatturazione elettronica B2B come primo passo verso la totale automazione del ciclo passivo.
Secondo l’associazione riconoscere e interpretare correttamente il significato delle informazioni contenute nelle fatture elettroniche B2B è il fattore decisivo per acquisire in modo automatico i dati e ottenere tutti i vantaggi offerti dalla loro elaborazione. 
L’idea alla base dello Standard AssoSoftware è la definizione di una serie di informazioni aggiuntive, rispetto a quelle già presenti nel tracciato Fattura Elettronica B2B dell’Agenzia delle Entrate, da inserire nel corpo della fattura quale “arricchimento” del contenuto base. Queste informazioni faranno riferimento a tabelle condivise tra tutte le software house per garantire la perfetta integrazione dei dati all’interno dei sistemi gestionali. In questo modo potrà essere automatizzata la registrazione della fattura di acquisto ai fini gestionali, contabili e IVA. Wolters Kluwer Tax & Accounting Italia ha sottoscritto il Protocollo che regola l’adozione di una codifica standard relativa alla fatturazione elettronica B2B e B2G, che si utilizzerà all’interno del tracciato XML definito dal Ministero dell’Economia e delle Finanze (DM. 55/2013), per agevolare l’integrazione delle fatture nel ciclo passivo. 
Pierfrancesco Angeleri, Managing Director di Wolters Kluwer Tax & Accounting Italia, ha sottolineato l’adesione allo standard Assosoftware commentando: “Abbiamo aderito all’iniziativa dell’Associazione perché convinti che questo sia il primo passo verso uno Standard anche per gli altri documenti del ciclo dell’ordine, per rendere totalmente integrato l’interscambio di informazioni tra le aziende. L’adesione allo Standard AssoSoftware di tutte le software house comporterà evidenti benefici a tutto il sistema.”  
Attraverso una codifica standard e “protocollata” il tracciato previsto da Assosoftware consentirà l'integrazione nei gestionali, automatizzando la registrazione delle fatture. Le soluzioni Wolters Kluwer Tax & Accounting Italia includono il commercialista nel processo.
Il commercialista, - precisa Angeleriper formazione ma anche per storicità della professione, è un patrimonio per la sua clientela. È quella figura che, grazie all’esperienza e alla formazione, aiuta nello sviluppo imprenditoriale e professionale la propria clientela. Questo è quanto Wolters Kluwer Tax & Accounting Italia tiene assolutamente presente quando sviluppa nuovi software. La soluzione digitale non esclude il commercialista, la sua competenza non è mai automatizzabile. Le nostre soluzioni, ad esempio quelle per la fatturazione elettronica B2B, coinvolgono il commercialista con un ruolo di supervisione e di osservazione. Questo non è un allungamento procedurale, ma è un vantaggio per il cliente in termini di rassicurazione e precisione dell’adempimento e per il commercialista che, sgravato dall’operatività, resta centrale nell’attività mantenendo e anzi accrescendo la conoscenza del cliente, delle sue attività e potendo così essere sempre allineato nella sua funzione consulenziale.
Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua