Kyocera, più produttività per la gestione documentale

Kyocera, più produttività per la gestione documentale

Nuovi sistemi multifunzione A3 monocromatici e a colori a sostegno della strutturazione e semplificazione dei flussi documentali

di: Redazione del 19/01/2017 09:51

Technology
 
Kyocera Document Solutions consolida la gamma high volume di sistemi multifunzione A3 con i nuovi modelli monocromatici TASKalfa 7002i, TASKalfa 8002i e i modelli a colori TASKalfa 7052ci e TASKalfa 8052ci. Il nuovo progetto si pone l’obiettivo di offrire innovazione tecnologica a sostegno della strutturazione e semplificazione dei flussi documentali, grazie a un’offerta modulare e versatile. Offre agli utenti la possibilità di combinare la più alta produttività e qualità dell'immagine con la massima flessibilità applicativa, al fine di soddisfare le richieste di una produzione documentale professionale e sostenibile sia sotto il profilo dei costi che dei rifiuti informatici. kyocera-taskalfa-8052ci.jpg

I dispositivi, con una velocità massima di 80 pagine al minuto, offrono ottime prestazioni per le operazioni di copia, stampa, scansione e fax, anche grazie a un alimentatore di originali con una velocità di scansione di 220 ipm, Inoltre, tutti i modelli possono essere configurati con un massimo di otto sorgenti carta, per assicurare un’elevata produttività, nonché per consentire la gestione di differenti supporti cartacei e grammature, inclusa  la stampa di banner. La qualità delle immagini è garantita da un nuovo toner e da una risoluzione di stampa a 1200 x 1200 dpi che permettono una riproduzione dei colori più vivida e naturale.

I nuovi sistemi possono essere integrati all’interno delle infrastrutture aziendali, assicurando compatibilità e rispondenza alle differenti esigenze dell’utenza target, appartenente a diversi ambienti di lavoro.  Inoltre, la presenza della piattaforma HyPAS consente la personalizzazione del sistema direttamente dal pannello di controllo e l’utilizzo di web services. L’architettura di sistema garantisce, infine, compatibilità verso App e software che supportano l’operatività da remoto e in mobilità.
Tag notizia:

Potrebbe anche interessarti:

 

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua