Cisco nuovo partner tecnologico di Expo 2015

Cisco nuovo partner tecnologico di Expo 2015

Con un investimento di 40 milioni di euro Cisco collaborerà alla realizzazione di Expo Milano 2015 a partire dal prossimo anno, progettando e costruendo le Reti Internet Protocol di nuova generazione e un'infrastruttura Wi-Fi a larghissima banda.

di: Redazione ImpresaCity del 23/12/2011 11:30

Technology
 
Cisco è ufficialmente un nuovo grande partner tecnologico di Expo 2015.
Ad annunciarlo sono stati Roberto Formigoni, Commissario Generale dell'Expo Milano 2015, Giuliano Pisapia, Commissario Straordinario per la manifestazione, e Giuseppe Sala, Amministratore Delegato di Expo 2015 SpA.
Cisco, con un investimento di 40 milioni di euro, collaborerà alla realizzazione di Expo Milano 2015 a partire dal prossimo anno, progettando e costruendo le Reti Internet Protocol di nuova generazione ed una capillare infrastruttura Wi-Fi a larghissima banda.  
Il tutto per consentire ai visitatori di vivere Expo 2015 in modo unico e innovativo. Ogni persona, infatti, avrà la possibilità di personalizzare la sua visita e di avere a disposizione strumenti informativi capaci di adeguarsi agli interessi e alla personalità del singolo visitatore.

cisco-nuovo-partner-tecnologico-di-expo-2015-1.jpg
Le soluzioni create per Expo Milano 2015 daranno vita a un'autentica Digital Smart City e costituiranno un modello di applicazioni realizzabili in ogni area urbana.
Il progetto sarà illustrato nel dettaglio in un incontro pubblico previsto per la fine del mese di gennaio.
"Expo 2015 per un anno sarà una 'città nella città' che farà di Milano un esempio sulla scena mondiale delle immense potenzialità delle tecnologie nel costruire le comunità del futuro, basate su forme di comunicazione e collaborazione digitali che già oggi sono in grado di trasformare radicalmente il modo in cui si progetta, si sviluppa, si abita un ambiente urbano – ed il modo in cui i cittadini lo vivono" ha dichiarato David Bevilacqua, amministratore delegato di Cisco Italia. "La possibilità di essere partner di Expo 2015 è una ulteriore conferma del nostro impegno e investimento verso lo sviluppo del nostro Paese, oltre che la concretizzazione della nostra visione per la creazione di un nuovo e innovativo modello urbanistico, che ha come obiettivo primario lo sviluppo sostenibile delle città, dove l'essere umano e il suo benessere sono prioritari e la tecnologia al servizio di una migliore qualità della vita".
Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota