L'IoT di Vodafone

L'IoT di Vodafone

Dalla domotica all’automotive, fino all’agricoltura, le soluzioni IoT pensate da Vodafone per aziende, pubbliche amministrazioni e privati

di: Redazione del 16/05/2016 10:03

Technology
 
Dalla domotica all’automotive, fino all’agricoltura, il vasto ecosistema di soluzioni IoT pensate da Vodafone per aziende, pubbliche amministrazioni e privati rappresenta la naturale evoluzione della verso il mercato della connettività machine-to-machine e l'assunzione di un modello di full service provider.  Questo nuovo profilo nell'IoT si è evidenziato nel corso dell'ultima edizione dell'M2M Forum.

01-vodafone-m2m-forum.jpg
Le connessioni fra oggetti si confermano in forte crescita e alcuni settori chiave - come i trasporti, la logistica, la domotica, il retail e l’energia - stanno trainando il mercato. Il retail in particolare, come risulta da una ricerca condotta da Vodafone, si conferma tra i settori con le maggiori potenzialità in ambito IoT con una crescita dell’88% anno su anno a livello mondiale. Secondo i dati, inoltre, il 38% delle aziende italiane ha già adottato soluzioni IoT in questo ambito.

Smart Agricolture, la soluzione che permette di monitorare il livello di umidità, illuminazione e presenza di agenti inquinanti del terreno e Smart Parking, la mobile app che permette di  trovare e prenotare un parcheggio direttamente dallo smartphone, ricevendo anche le indicazioni su come raggiungerlo.

Vodafone Gestione Flotte, per la gestione da remoto delle flotte commerciali o aziendali, anche in pool, con funzionalità che prevedono anche il controllo dei costi di gestione e l’assistenza in caso di emergenza come furto o incidente, e soluzioni per aziende che offrono servizi di auto e scooter sharing come quella a supporto di Enjoy. Per un target più consumer, Vodafone Automotive, in collaborazione con Porsche, ha realizzato il servizio Porsche Car Connect.

06-vodafone-m2m-forum.jpg
Sempre in ambito Smart Mobility, per la Wi-Bike di Piaggio Vodafone ha fornito una soluzione Internet of Things che permette all’utente di essere costantemente connesso alla propria biciletta anche quando non è fisicamente nello stesso luogo, con la conseguente diminuzione dei rischi di furto, un forte deterrente all’acquisto del prodotto. L’uso dell’applicazione mobile da smartphone permette inoltre di creare un’esperienza completa per il cliente, che può anche stabilire i propri obiettivi di consumo energetico e attività fisica e controllarli comodamente sul display del proprio dispositivo mobile.

Per il settore Energy & Utilities, e più in generale per i servizi per le smart cities e le pubbliche amministrazioni, sono di  rilievo le soluzioni per lo Smart metering, come quelle realizzate con Acantho che comprendono contatori casalinghi di acqua, gas, elettricità e riscaldamento connessi con relativa dashboard per la lettura consumi da remoto e la segnalazione guasti, e il sistema di gestione della raccolta rifiuti per le amministrazioni pubbliche, anche in questo caso con la possibilità di controllo da remoto. 

07-vodafone-m2m-forum.jpg
L’Internet of Things viene, infine, applicato nel settore  Retail con diverse soluzioni Vodafone come il  People Counting Evoluto, che, se integrato, ad esempio, in un manichino, è particolarmente adatto nel settore abbigliamento ma  anche nel bancario, nell’assicurativo, nella distribuzione, e più in generale in tutti i settori che hanno dei punti vendita e con l’esigenza di conoscere meglio il proprio cliente.  



Tag notizia:

Potrebbe anche interessarti:

 

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota