È Arturo Pea il nuovo AD di Kyocera Document Solutions Italia

È Arturo Pea il nuovo AD di Kyocera Document Solutions Italia

Arturo Pea porta con sé una consolidata esperienza maturata nel mondo dell’Information Technology avendo ricoperto posizioni di grande responsabilità in aziende multinazionali operanti in Italia e all’estero.

di: Redazione ImpresaCity del 08/04/2016 09:55

Technology
 
Kyocera  ha nominato Arturo Pea nuovo Amministratore Delegato. 
Forte dell’attuale posizionamento di Kyocera Document Solutions Italia sul mercato italiano e della crescita di fatturato dell’anno fiscale conclusosi il 31 marzo 2016, Arturo Pea si pone l’obiettivo di rafforzare ulteriormente la visibilità del marchio Kyocera  e di sviluppare il business sul territorio italiano integrando l’offerta di prodotti con soluzioni e servizi a valore aggiunto.
Dopo una lunga e proficua esperienza all’interno di aziende del gruppo Fujitsu, nel 2002 Pea approda in Kyocera Document Solutions Italia con il ruolo di Direttore Commerciale contribuendo al successo dell’azienda culminato con il raggiungimento della posizione di market leader in Italia nel segmento delle multifunzioni in formato A3 (fonte IDC). 
"Sono entusiasta di assumere il ruolo di guida di un’azienda che conosco bene e che ha continuato a crescere innovandosi e proponendo un modello di business orientato a fornire prodotti e servizi a differenti target di utenza, grazie alla capacità di personalizzazione della propria offerta. Credo nella necessità di una continua formazione delle nostre persone e del dealer network per creare competenza e diventare “consulenti” dei nostri clienti” - ha commentato Arturo Pea. “Come azienda ci siamo posti obiettivi di crescita ambiziosi, che desideriamo condividere con i nostri Business Partner, per continuare ad essere un marchio di riferimento sul mercato e supportare i nostri clienti nella trasformazione digitale, che sempre più diventa realtà e deve essere affrontata con la massima professionalità.” 
Tag notizia:

Potrebbe anche interessarti:

 

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota