Workstation Dell, hardware d’eccellenza

Workstation Dell, hardware d’eccellenza

Ottimizzazione della piattaforma per sfruttare al meglio le potenzialità di schede grafiche e processori di ultima generazione e ottenere prestazioni superlative.

di: Redazione ImpresaCity del 21/11/2015 11:15

Technology
 
Una workstation non è una commodity, affermano in Dell. Si tende spesso a considerare l’hardware un prodotto pressoché indifferenziato, qualunque sia il fornitore, ma la realtà è del tutto diversa.
La personalizzazione e ingegnerizzazione dell’hardware fanno la differenza. Come realizzare tutto questo? Attraverso tutta una serie di attività congiunte tra Dell e Independent Software Vendor del calibro di Dassault Systemes, Autodesk e Adobe, alleanze che permettono di mettere a punto soluzioni completamente ottimizzate e testate nei diversi ambienti, aiutando i clienti a trarre il massimo vantaggio dalle potenzialità del software e conseguire massima efficienza e prestazioni superlative nelle molteplici e specifiche attività.
Tuttavia, per l’ottimizzazione della piattaforma tecnologica non è sufficiente la collaborazione con importanti ISV: servono partnership strategiche con produttori leader a livello mondiale di processori e schede grafiche. In questo senso vanno lette le alleanze intraprese da Dell con Intel, AMD e Nvidia. Alleanze che hanno sempre uno stesso identico obiettivo: offrire agli utenti e alle aziende la migliore piattaforma tecnologica.

Certificazione e ottimizzazione
Partnership e certificazioni con Isv e fornitori hardware sono per Dell imprescindibili per consegnare agli utenti sistemi in grado di soddisfare i più esigenti requisiti nell’ambito delle attività che vengono abitualmente svolte su workstation: progettazione ingegneristica 3D, è il caso di coloro che utilizzando AutoCAd o SolidWorks, oppure produzione video, editing multimediale, grafica in movimento, composizione e audio per tutti coloro che utilizzano applicazioni come Adobe Creative Cloud nel mondo dei media e dell’intrattenimento.
Dell è così in grado di offrire una piattaforma applicativa certificata, sia dal punto vista software che hardware adatta a soddisfare carichi di lavoro elevati con prestazioni di gran lunga superiori a quelle riscontrabili su personal computer.
La certificazione dà diritto a essere supportati per tutti quei problemi che possono essere riscontrati nell’utilizzo della workstation e relativo software contribuendo a fornire ai clienti e alle aziende prodotti e applicazioni che tutelano e preservano il valore dell’investimento. Le configurazioni certificate sono poi supportate in tutte le loro parti, in modo tale che nel caso si verifichi un problema, Dell e i suoi partner certificati possano concorrere alla risoluzione dello stesso. 

Semplificazione della complessità
Processori Intel di ultima generazione, schede grafiche professionali AMD/Nvidia dotate delle più recenti e avanzate tecnologie Nvidia Quadro o AMD FirePro, la logica che muove la proposizione tecnologica di Dell nell’ambito workstation, con modelli Tower e portatili, è dettata dalla volontà di consentire ad aziende di qualsiasi dimensione, anche le più piccole, di accedere a tecnologia di livello professionale una volta alla portata esclusiva delle organizzazioni più grandi.
La semplificazione della complessità dell’ambiente workstation e la ricerca di una gestione ottimizzata delle prestazioni caratterizzano l’intera offerta Dell workstation.
Per l’utente significa potere accedere a tecnologia di livello professionale riducendo le barriere all’ottimizzazione del workplace.
Tutte le workstation possono infatti fare affidamento sul software Dell Precision Optimizer, che fornisce l’ottimizzazione automatica delle prestazioni applicative. Il software regola automaticamente le configurazioni di sistema come le impostazioni della CPU, della memoria, dello storage, della scheda grafica e del sistema operativo a seconda del carico di lavoro. Si elimina così la necessità di una personalizzazione delle impostazioni da parte dell’utente, adeguando le risorse della workstation a seconda dell’applicazione in utilizzo. Semplificazione, quindi, e ottimizzazione delle prestazioni, senza dover ricorrere a skill particolari. 

Massime prestazioni
Dai modelli tower fino alle workstation portatili dotate delle più recenti schede grafiche NVIDIA Quadro e AMD FirePro, insieme a processori Intel di nuova generazione, Dell assicura la potenza necessaria per eseguire le applicazioni software più complesse. Utilizzando, per esempio, la Tower Dell Precision T5810 con processori single socket Intel Xeon serie E5-1600 v3 è possibile ottenere fino al 75% di prestazioni in più rispetto alle generazioni precedenti per le attività ripetitive di progettazione e prototipazione in ambiente CAD.
Altrettanto interessante la proposizione di offerta di workstation portatili: dai modelli con display da 15,6” – M2800, M3800 e M4800 - al modello top di gamma M6800 con display da 17,3”, tutte ottimizzate con ultime generazioni di schede grafiche e processori che consentono di stare al passo con le complesse operazioni di rendering 3D e altre attività a uso intensivo di grafica.
Infine, da segnalare il caso della workstation portatile di ultima generazione Dell Precision M2800 che, pur avvalendosi di un fattore di forma notebook-like, riesce a soddisfare esigenze di calcolo evoluto con funzionalità di elaborazione senza limiti grazie all’utilizzo di processori Intel Core i7 e scheda video professionale AMD FirePro con 2 GB di memoria video dedicata.

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota