Wind, risultati in miglioramento nei primi nove mesi del 2015

Wind, risultati in miglioramento nei primi nove mesi del 2015

Internet mobile: ricavi +14,9%, oltre 11 milioni di clienti Internet mobile (+11,6%).

di: Redazione ImpresaCity del 16/11/2015 16:45

Technology
 
Wind Telecomunicazioni ha annunciato i propri risultati per i primi nove mesi del 2015
I ricavi totali, nei primi nove mesi dell’anno, raggiungono i 3.250 milioni di euro in flessione del 7,4% rispetto al 30 settembre 2014 come conseguenza di alcune partite non ricorrenti registrate nel terzo trimestre dell’anno precedente. Al netto di tali partite, i ricavi totali di Wind decrescono del 6,1% in linea con i trimestri precedenti.
I ricavi da servizi mostrano una performance in continuo miglioramento trainati dagli ottimi risultati dei ricavi sia da servizi mobili che fissi.
Nella telefonia mobile, i ricavi da servizi decrescono del 2,3% nei primi nove mesi del 2015, registrando un ulteriore miglioramento sequenziale nel terzo trimestre pari al -1,5% (secondo trimestre -2,2%, primo trimestre -3,3%), grazie agli ottimi risultati riscontrati nell'Internet mobile con aumenti a doppia cifra sia nei ricavi, a +14,9%, sia nel numero di clienti che superano gli 11 milioni e registrano un aumento dell’11,6%.
I clienti mobili di Wind, al 30 settembre 2015, si attestano a 21,3 milioni con una quota di mercato stabile rispetto all’anno precedente.
Nella telefonia fissa, i ricavi da servizi nei primi nove mesi dell’anno decrescono dell’8% mostrando un trend in miglioramento dall’inizio dell’anno, con i ricavi broadband in crescita dell’1,1% e la componente unbundling a +1,6%. I clienti totali del segmento fisso sono pari a 2,8 milioni con quelli diretti stabili a 2,4 milioni. Ottimo il risultato del segmento broadband, che vede i clienti aumentare del 4,7% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, trainato dai clienti dual play a +8,2%, che superano i due milioni.
Gli investimenti di Wind, al 30 settembre 2015, sono pari a 528 milioni di euro, focalizzati sull'ampliamento della copertura LTE, che ha raggiunto circa il 48% della popolazione, e sul rafforzamento della rete HSPA+ in modo da poter supportare meglio la richiesta sempre crescente di dati dei clienti Wind.
Nell'ambito dell’interazione digitale con i clienti, Wind conferma la propria leadership registrando circa 9 milioni di download della App MyWIND ed aumentando gli accessi alle aree self-care del 95% rispetto all’anno precedente.
Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota