Valeo e Capgemini sviluppano una nuova soluzione di mobility per il mercato automotive

Valeo e Capgemini sviluppano una nuova soluzione di mobility per il mercato automotive

Valeo e Capgemini collaborano per sviluppare una soluzione di mobility per la gestione delle flotte aziendali e le società di noleggio auto.

di: Redazione ImpresaCity del 06/11/2015 10:29

Technology
 
Valeo, uno dei fornitori del settore automobilistico più importanti al mondo, e Capgemini, uno dei più importanti fornitori globali di servizi di consulenza, tecnologia e outsourcing, collaborano allo sviluppo di soluzioni di mobility connesse.
Le competenze digitali di Capgemini integrate con la tecnologia innovativa di Valeo – Valeo InBlue, permetteranno una gestione virtuale sicura e in tempo reale dei dati provenienti dalle automobili e di sviluppare servizi digitali per le flotte aziendali e le società di noleggio auto.
La soluzione Valeo InBlue di Valeo è un sistema che consente ai conducenti di automobili di utilizzare il proprio smartphone per chiudere, aprire e avviare l’auto, trasferire i dati del veicolo collegato a una piattaforma cloud based altamente protetta. Oltre ad offrire la massima integrazione IT, Capgemini ha personalizzato i servizi digitali per velocizzarne il time-to-market.
Questa soluzione permetterà agli automobilisti di poter avvantaggiarsi di una maggiore e innovativa esperienza, e agli amministratori di flotte di gestire il car sharing con un controllo sicuro e trasparente.
Lo sviluppo di virtual key e piattaforme IT associate per i servizi, in combinazione con questa nuova generazione di auto connesse, renderà disponibili molteplici servizi per i quali i clienti hanno già dimostrato un elevato interesse (ad es. chiusura da remoto, apertura e geolocalizzazione del veicolo, secondo quanto riportato dal report di Capgemini Cars Online "Generation Connected” del 2014). 
"Internet of Things offre al mercato delle automobili incredibili opportunità di creare servizi di valore. Quello che era in precedenza un'esperienza individuale e lineare oggi diventa un percorso collaborativo e interattivo. Siamo lieti di collaborare con Valeo per sfruttare gli asset della nostra piattaforma ‘connected car’ e accelerare lo sviluppo di nuovi e innovativi servizi digitali", ha dichiarato Domenico Cipollone, Vice President, CNHI and FCA Global Executive Account e membro dell’Automotive Council di Capgemini. 
"Questa collaborazione è un'opportunità per Valeo di implementare rapidamente la soluzione Valeo InBlu Virtual Key presso flotte aziendali e società di noleggio auto, offrendo una suite completa di strumenti adatti sia per gli utenti finali che gli amministratori di flotta. Inoltre, ci aiuterà a conoscere meglio il mercato e a migliorare tecnologicamente la soluzione a beneficio di tutti i clienti", ha aggiunto Marc Vrecko, Comfort & Driving Assistance Systems Business Group President. 
La società di leasing Parcours sarà la prima realtà del settore a testare e valutare la soluzione end-to-end InBlue Mobility Solution, con un proof of concept distribuito su circa un centinaio di veicoli a partire dall’inizio del 2016, dopo un primo sviluppo collaborativo.
Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota