TIM: a “Futuro Remoto” in mostra soluzioni innovative per la didattica ed il turismo

TIM: a “Futuro Remoto” in mostra soluzioni innovative per la didattica ed il turismo

Fino a lunedì 19, in Piazza del Plebiscito a Napoli, la prima manifestazione italiana di diffusione della cultura scientifica e dell’innovazione tecnologica.

di: Redazione ImpresaCity del 16/10/2015 14:30

Technology
 
TIM sara' presente con le ultime novità tecnologiche in tema di scuola e turismo a "Futuro Remoto", la prima manifestazione italiana di diffusione della cultura scientifica e dell’innovazione tecnologica che si tiene a Napoli.
Promosso da Città della Scienza, Università degli Studi di Napoli Federico II e Ufficio Scolastico Regionale per la Campania, l'evento vivra' uno dei suoi principali momenti a Piazza del Plebiscito dove sarà realizzato il “Villaggio della Scienza” con nove Dome, ciascuno dedicato ad un tema specifico, che ospiteranno laboratori, dimostrazioni, presentazioni e Science Show.
TIM sarà presente all’interno del Dome  “Segni, Simboli e Segnali” con uno spazio espositivo di circa 30 mq., dedicato ai temi dell’innovazione nella scuola e nel turismo.
Per la scuola verrà mostrata la soluzione di didattica digitale, attraverso piattaforme come Scuolabook Network della società Alfabook, di recente acquisita dal Gruppo Telecom Italia, che consente un apprendimento innovativo anche attraverso una metodologia che si ispira alla “gamification”.
Sarà inoltre organizzato un laboratorio sul Coding, che  rientra nelle attività di Programma il Futuro, il progetto del MIUR e del CINI partito nel 2014 di cui TIM è partner Fondatore Mecenate.
Per il turismo sarà illustrato il progetto, realizzato per il Comune di Napoli, relativo all’app turistica NapoliMovie Tour, che utilizza la Realtà Aumentata per identificare i luoghi dove sono stati girati a Napoli i film più famosi.                           
Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota