Servizi di stampa: l'azienda empolese Irisco sceglie Ricoh

Servizi di stampa: l'azienda empolese Irisco sceglie Ricoh

Tra le soluzioni installate: Ricoh Pro C7100X per la stampa digitale a colori, Ricoh Pro L4100 Latex per applicazioni grafiche e le nuove Ricoh Pro 8100S per la stampa in bianco e nero.

di: Redazione ImpresaCity del 07/07/2015 09:06

Technology
 
Print-on-demand, personalizzazione, servizi just-in-time e ampiezza d’offerta sono alcuni dei punti di forza di Irisco, azienda di Empoli (FI) con competenze consolidate nel mercato dei servizi di stampa. Per fornire ai clienti servizi a valore aggiunto Irisco gestisce tutte le fasi del processo: lo sviluppo software, l’elaborazione dei dati, la preparazione del file alla stampa, fino all’imbustamento e alla postalizzazione. Enti pubblici, utilities, consorzi, aziende della grande distribuzione e aziende organizzatrici di eventi sono solo alcune delle realtà che si affidano a questo stampatore.   “L’innovazione è al centro della nostra offerta – spiega Luca Pacciani, responsabile Grafica e Digital Print di Irisco – e grazie alle differenti tecnologie installate siamo in grado di soddisfare tutte le richieste in tempi molto brevi. Scegliere il giusto partner tecnologico è fondamentale per proporre applicazioni sempre nuove e servizi a valore aggiunto. Ricerchiamo fornitori che siano qualificati, affidabili e che rispondano a tutte le nostre esigenze in termini di tecnologia, servizi di consulenza, assistenza tecnica e manutenzione. Per questo ci siamo rivolti a Ricoh”.  
Irisco si avvale delle soluzioni di stampa Ricoh monocromatiche a foglio singolo per la produzione di  documenti contenenti dati variabili (bollette, fatture, estratti conto, lettere di accompagnamento…) e la realizzazione di campagne di direct mailing.  
Per quanto riguarda il mondo del colore, lo stampatore è stato tra i primi in Italia ad aggiungere al parco macchine esistente Ricoh Pro C7100X, soluzione per la stampa digitale a colori a foglio singolo.
“Abbiamo scelto questa soluzione – continua il responsabile di Irisco – prima di tutto per la presenza della quinta stazione colore grazie alla quale realizziamo applicazioni che richiedono l’utilizzo del trasparente/bianco. Il quinto colore è utile ad esempio per la nobilitazione delle stampe e per la produzione di packaging. Ricoh Pro C7100X ci consente di entrare in nuovi mercati e di offrire servizi a valore aggiunto ai nostri clienti dai quali stiamo ottenendo riscontri molto positivi”.
Tra gli aspetti apprezzati da Irisco vi è il cassetto vacuum con aspirazione ad aria che permette di gestire anche supporti pesanti e patinati. “Puntiamo molto su questa soluzione – spiega Luca Pacciani – perché ci consente di differenziarci sul mercato e di ottenere vantaggio competitivo”. 
Nell’ambito del grande formato Irisco ha scelto Ricoh Pro L4100 Latex nella configurazione a sette colori (CMYK, bianco, arancio e verde). Si tratta di una soluzione per il mercato Graphic Arts ideale per applicazioni grafiche indoor e outdoor. L’azienda di Empoli utilizza la soluzione per la produzione di carta da parati, tendaggi, borse e di tutto il materiale che serve per l’allestimento di punti vendita o per l’organizzazione di eventi (poster, pannelli, strutture espositive, totem e roll-up). Luca Pacciani conclude: “Siamo molto soddisfatti di questa soluzione che ci consente di espandere le nostre attività con un occhio di riguardo all’ambiente e all’ecosostenibilità”.
Gli inchiostri latex di Ricoh Pro L4100 sono infatti inodori, rilasciano un basso livello di Volatile Organic Compounds e la bassa temperatura di polimerizzazione riduce i consumi energetici.
Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota