Alcatel-Lucent cede la produzione triestina

Alcatel-Lucent cede la produzione triestina

Flextronics acquista lo stabilimento e le attività di produzione di apparati di trasporto ottico di Trieste

di: Redazione del 14/05/2015 15:06

Technology
 
Alcatel-Lucent e Flextronics hanno siglato una lettera di intenti finalizzata alla trattativa relativa alla cessione dello stabilimento e delle attività di produzione di apparati di trasporto ottico di Trieste. I dettagli finanziari della prevista cessione non sono stati resi pubblici. Con un fatturato di circa 26 miliardi dollari, una presenza in circa 30 paesi su quattro continenti, Flextronics è un’azienda che offre soluzioni per la supply chain end-to-end, specializzata nella fornitura di servizi di progettazione, ingegnerizzazione, produzione e logistica per svariati settori e mercati finali.

flextronics-branding-image-flextronics.jpgLo stabilimento di Trieste è una struttura all’avanguardia, specializzata nella produzione e nell’integrazione degli apparati ottici di Alcatel-Lucent per i clienti di tutto il mondo. La prospettata cessione - secondo quanto affermato -  consentirà al sito di espandere le proprie attività e diversificare i clienti serviti, sviluppando ulteriormente le competenze e le capacità nell’ambito della produzione di apparati ottici.


“Per Flextronics, la lunga e positiva collaborazione con Alcatel-Lucent è un grande valore, ha dichiarato Caroline Dowling, presidente Integrated Network Solutions di Flextronics. Siamo entusiasti dell’idea di aver la possibilità di poter espandere le nostre capacità nel trasporto ottico e accelerare la crescita del nostro portafoglio prodotti con l’integrazione di questo business e del team altamente qualificato di Alcatel-Lucent, che ci consentirebbe di offrire prodotti e soluzioni ancora più innovativi e competitivi nel mercato dinamico del trasporto ottico".

Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota