Expo 2015: Formigoni ottiene sostegni a Rio +20

Expo 2015: Formigoni ottiene sostegni a Rio +20

Il commissario generale di Expo 2015, Roberto Formigoni, fa parte della delegazione italiana inviata a Rio+20.

di: Redazione ImpresaCity del 22/06/2012 10:15

Technology
 
Mentre in Brasile proseguono i lavori di 'Rio +20', la conferenza Onu organizzata con l'obiettivo di coinvolgere tutti i capi di Stato del mondo sul fronte di un condiviso e rinnovato impegno per lo sviluppo e la sostenibilità, l'Italia punta anche su 'Expo Milano 2015', per qualificarsi all'interno di un consesso internazionale di altissimo livello.
Il commissario generale Roberto Formigoni fa parte della delegazione ufficiale italiana guidata dal ministro dell'Ambiente Corrado Clini, presente a Rio de Janeiro per diffondere il contributo che il nostro Paese può apportare a un dibattito globale che tocca temi tanto strategici quanto delicati per il futuro di tutti i popoli.
"Incontrando i colleghi governatori dello Stato di San Paolo, del Pernambuco e dello Spirito Santo - ha dichiarato Formigoni - ho ottenuto il loro forte sostegno alla partecipazione del Brasile all'Expo. Dialogando poi con il ministro dell'Integrazione nazionale del Governo brasiliano, questi ha definito l'Expo di Milano un'occasione da non mancare e ha chiesto una serie di particolari già operativi, elencando, da parte sua, i nomi delle aziende che non potranno mancare".
"L'Expo di Milano è veramente un'occasione straordinaria per il mondo. Il Brasile non può mancare, ci saremo certamente". Ha poi aggiunto il vicepresidente del Brasile, Michel Temer, a Roberto Formigoni, nel corso del colloquio avvenuto in occasione dei lavori di Rio+20. Dunque, c'è una conferma molto autorevole della volontà del Brasile di partecipare al grande evento del 2015.
Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota