Red Hat, per l'Open Source appuntamento a Roma

Red Hat, per l'Open Source appuntamento a Roma

Giunto all’ottava edizione, l’Open Source Day di Red Hat, in programma presso il Salone delle Fontane a Roma, permette di scoprire gli ultimi trend e le novità tecnologiche legate al mondo Open Source.

di: Redazione ImpresaCity del 03/11/2014 16:00

Technology
 
Manca pochissimo a giovedì, 6 novembre, all’Open Source Day di Red Hat, in programma presso il Salone delle Fontane a Roma.
Giunto all’ottava edizione, l’evento ha l’obiettivo di informare sugli ultimi trend e le novità tecnologiche legate al mondo Open Source, fornendo in una giornata di lavori una panoramica sulle soluzioni, gli sviluppi futuri e i vantaggi economici, strategici e di innovazione apportati dal loro utilizzo.
Anche quest’anno le aziende devono far fronte a un’esigenza che è divenuta una costante nelle proprie strategie di sviluppo, ovvero “fare di più con meno”, che significa riduzione dei costi, ma soprattutto porre l’innovazione al servizio delle attività di business per creare nuove opportunità.
Tra i numerosi temi trattati nel corso dell’evento segnaliamo:
  • Il mercato Italiano e l’adozione delle soluzioni Open Source: stato, motivi, opportunità e sfide
  • L’esperienza di importanti casi di successo in Italia, tra cui quello di Ferrovie dello Stato e Intesa Sanpaolo Assicura.
  • Massimizzare il valore delle strategie Cloud, Mobile, Social, Big e Open Data grazie all’Open Source
  • Le soluzioni Open Source e la risoluzione delle necessità di business
  • Il Codice dell’Amministrazione Digitale: cosa dice in ambito Open Source per la PA
  • Quali sono, per un’azienda interessata a valutare soluzioni Open, i vantaggi in termini di innovazione tecnologica e di investimenti
  • Come è evoluta e quale ruolo riveste oggi “la Community”.
Oltre a sessioni pomeridiane su aree tematiche specifiche (Platform/Linux, Cloud/Virtualization, Big & Open Data e Middleware/Internet of Things), quest’anno il convegno prevede anche alcuni approfondimenti (Tech Lab) dedicati al personale tecnico.

L'evento di Red Hat è arricchito dalla partecipazione di parecchi partner tra cui Avnet, Babel, Black Duck, Cisco, Dell, Delphis, Eurotech, Extra, Fujitsu, GKI, HP, IBM, Intel, ITway, Plurimedia, SeaCom, Studio Storti, ZetaCloud e Zimbra  a cui si aggiungono i clienti che illustreranno la loro esperienza di implementazione di tecnologie open source.
Poter fare di più con meno non è solo un motto di Red Hat, ma rappresenta ora più che mai una necessità per le aziende”precisa  Gianni Anguilletti, Country Manager di Red Hat Italia. “L’obiettivo è complesso e impone l’adozione di tecnologie e processi alternativi in grado di offrire l’efficienza e la flessibilità indispensabili per continuare ad operare con successo in un mercato sempre più competitivo. In questo senso l’Open Source - che favorisce l’implementazione di tecnologie in ambiti mission e business critical - ha una motivazione evidente: risparmiare senza rinunciare alla qualità”.Open Source Day 2014
Salone delle Fontane - Via Ciro il Grande 10/12 - Roma
6 novembre 2014, 9.00 – 17.30
L’agenda completa e tutti i dettagli sulla manifestazione sono disponibili a questo indirizzo:
http://redhat-osd.it/agenda/

Tag notizia:

Potrebbe anche interessarti:

 

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota