Formigoni, rilanciare Malpensa per macroregione ed Expo 2015

Formigoni, rilanciare Malpensa per macroregione ed Expo 2015

Il Presidente Formigoni sottolinea anche la necessità di rafforzare la banda larga e ultra larga per favorire lo sviluppo nella regione Lombardia.

di: Redazione ImpresaCity del 25/09/2012 10:00

Technology
 
Malpensa deve diventare la porta d'ingresso del mondo per tutte le Regioni del Nord e per l'Expo di Milano, tanto più in una prospettiva di rilancio dell'economia. Lo ha detto il presidente della Regione Lombardia Roberto Formigoni al convegno organizzato dal Partito popolare europeo dal titolo 'Il futuro della Lombardia: rafforzamento delle reti e integrazione europea'.
La prospettiva è quella di rilanciare la Lombardia "cogliendo e valorizzando le opportunità che l'Europa offre", anche nell'ottica della rete sovraregionale rappresentata dalla prospettiva della macroregione del Nord.
Sarebbe illusorio pensare - ha detto Formigoni - che "si possa mantenere un ruolo da protagonisti nell'aspetto soft dell'economia, senza mantenerlo anche nella produzione industriale dei beni e nella gestione dei loro movimenti, nella logistica". Lavorare per lo sviluppo e il consolidamento di una piattaforma logistica "non è - ha aggiunto - una scelta di retroguardia o di ripiego, ma è l'altra faccia, indispensabile, della nostra crescita".
In questo contesto va rilanciato il sistema aeroportuale: "Nonostante tutte le vicissitudini incontrate - ha spiegato Formigoni -, Malpensa rimane il principale aeroporto del Nord. Riteniamo fondamentale un suo rilancio e abbiamo chiesto al Governo di concedere i diritti di quinta libertà ai vettori che lo richiederanno, per non perdere una forte opportunità di sviluppo, nonché di proseguire nell'azione di revisione di accordi bilaterali ampliando le opportunità di mercato per lo scalo".
Malpensa, per Formigoni, "deve diventare la porta d'ingresso del mondo per tutte le Regioni del Nord e per Expo 2015 e ciò è tanto più cruciale in una fase recessiva come quella che stiamo vivendo. Non possiamo permettere che un'infrastruttura così importante, per la quale sono stati investiti ingenti risorse, non ricopra questo ruolo. In tale contesto Malpensa dev'essere il fulcro di un sistema più ampio che coinvolga le altre Regioni vicine".
Per questo la Regione è al lavoro per lavorare all'integrazione tra i diversi scali settentrionali, al fine di realizzare un motore di sviluppo e di connessione delle Regioni del Nord con il resto del mondo.
Non meno importanti sono, nell'ottica di rafforzare il ruolo della Lombardia, le reti di banda larga e ultra larga. "Dopo avere diffuso la banda larga su tutto il territorio lombardo - ha spiegato il presidente - siamo partiti con la prima sperimentazione della banda ultra larga in Brianza, per rispondere tempestivamente all'esigenza dei nostri cittadini e delle nostre imprese, che sempre più rivelano una crescente necessità di consumo di byte".
Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota