WatsON punta alla conquista dell'Europa con EasyCall Cloud

WatsON punta alla conquista dell'Europa con EasyCall Cloud

EasyCall, il software per call center online, è ora disponibile anche sui mercati esteri: al via in Spagna, Inghilterra, Francia, Albania, Tunisia e Romania.

di: Redazione ImpresaCity del 24/04/2014 19:00

Technology
 
WatsON, Società di Information & Communication Technology, che fa capo a Ventuno Group e si occupa della ricerca e dello sviluppo tecnologico di sistemi informativi online e offline per aziende e per professionisti, punta all’internazionalizzazione lanciando per i mercati esteri la soluzione EasyCall che si basa sulle alte prestazioni del cloud per gestire call center online, telemarketing e teleselling.
La versatilità del software EasyCall riesce a rispondere alle specifiche esigenze dei diversi Paesi europei e a esportare fuori dall’Italia l’innovazione e l’efficacia di un applicativo capace di rispondere a tutte le necessità degli operatori di un settore in continua evoluzione.
WatsON è alla ricerca di nuovi country manager in grado di seguire i clienti attuali e quelli potenziali in diversi Paesi europei (Spagna, Inghilterra, Francia, Albania, Tunisia e Romania) e aumentare, così, la visibilità di EasyCall a livello internazionale.
Il software per call center online è stato sviluppato per adattarsi a diverse tipologie di call center, compreso il telelavoro e le strutture con più sedi, ed essere in grado di offrire tecnologie subito operative a tariffe convenienti per le chiamate nazionali e internazionali sui numeri fissi e sui device mobili.
“Questa volontà di espansione - afferma Alberto Graziano, Amministratore Unico di WatsON - va di pari passo con il bisogno di WatsON di continuare a scommettere sull’Italia, che rimane comunque il cuore dello sviluppo di un’applicazione che vuole essere sempre più versatile, adatta ai meccanismi internazionali e in linea con i bisogni del mercato e dei diversi interlocutori. Con questa operazione vogliamo allargare il nostro bacino di utenti, ma anche contribuire in maniera attiva e innovativa allo sviluppo di realtà imprenditoriali estere”.
Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota