Lombardia capofila dell’innovazione in Italia

Lombardia capofila dell’innovazione in Italia

Quasi 3mila brevetti su 9mila nazionali, 32mila imprese innovative su 146mila. In Europa Milano al 7° posto.

di: Redazione ImpresaCity del 04/04/2014 10:35

Technology
 
Per le invenzioni sono state 3mila le domande di brevetto del 2013 in Lombardia, su un totale nazionale di circa 9mila. Oltre 2mila brevetti a Milano con Monza, oltre mille a Torino, 728 a Roma, 724 a Bologna. E da Milano parte più di un quinto dei brevetti italiani che richiedono la tutela in Europa (con circa 800 domande su circa 4mila pubblicate annualmente).
Sono 32mila le imprese lombarde nell’innovazione, quasi una su quattro in Italia (146mila), di cui a Milano 16mila. Prime Milano con Monza e Brescia. I dati emergono da un’elaborazione della Camera di commercio di Milano su dati 2013 e 2012 UIBM (Ufficio Italiano Brevetti e Marchi).
Per Alessandro Spada, presidente di Innovhus SSI, azienda speciale della Camera di commercio di Milano: “La vera sfida che l’Europa deve affrontare è una maggiore capacità di trasformare la conoscenza tecnico-scientifca in prodotti e processi che abbiano un impatto sul mercato. Il ruolo delle imprese nel processo di innovazione deve essere centrale”.
Con oltre 32 mila imprese, è quindi la Lombardia la regione italiana più innovativa: il tessuto produttivo lombardo assorbe infatti quasi una su quattro (22%) delle attività nazionali legate alle nuove tecnologie e alla ricerca sperimentale. A Milano ci sono oltre 16 mila imprese. Seguono le province di Brescia, Bergamo e Monza e Brianza, le cui attività occupano una quota corrispondente al 10,4%, all’8,5% e all’8,2% rispettivamente. Milano, con l’11% del totale nazionale, è anche capofila dell’imprenditoria innovativa italiana, davanti a Roma (9,8%) e Torino (4,9%).
Emerge da un’elaborazione della Camera di commercio di Milano su dati registro imprese 2012 e 2013. E Milano è tra i centri più forti in Europa per innovazione, al settimo posto dopo Monaco, Parigi e altre due aree francesi (Isère e Hauts de Seine), Berlino e l’olandese Brabant. Emerge da un’elaborazione della Camera di commercio di Milano su dati Eurostat 2011 sui brevetti totali.
Nella classifica europea per i brevetti tecnologici - ICT (information communication technology), hightech, biotecnologici – Milano resta tra le prime, al 12° posto e anche la regione Lombardia si tiene in 17° posizione per gli stessi indicatori.
Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota