Smau, il Comune di Milano accompagna nove start-up verso il mercato digitale

Smau, il Comune di Milano accompagna nove start-up verso il mercato digitale

Il Comune di Milano allo Smau con un vero e proprio 'village' per facilitare le relazioni tra le giovani imprese, gli operatori del settore e le altre amministrazioni.

di: Redazione ImpresaCity del 23/10/2013 09:20

Technology
 
Nuove opportunità di business, innovazione tecnologica e App per favorire l’interazione tra Pubblica Amministrazione e cittadini. Sono alcuni temi che caratterizzeranno la presenza del Comune di Milano all’edizione 2013 di Smau, in programma a Fieramilanocity dal 23 al 25 ottobre.
Saranno infatti nove le start-up, nate principalmente in periferia e vincitrici del bando "Fare impresa digitale" promosso da Comune e Camera di Commercio di Milano, a presentarsi per la prima volta agli operatori del mercato digitale.
“Quest’anno lo spazio del Comune realizzato con Anci non sarà un semplice stand espositivo ma un vero e proprio 'village' caratterizzato dall’attenzione verso le start-up e le nuove imprese. Infatti, dopo aver contribuito a farle nascere, l’Amministrazione non le abbandona ma, anzi, le accompagna alla scoperta delle opportunità del mercato digitale”. Così l’assessore alle Politiche del Lavoro, Sviluppo economico, Università e Ricerca Cristina Tajani, che ha aggiunto: “Smau diventa così la vetrina per proporre le proprie idee. Un’opportunità preziosa per tutte le piccole realtà che, altrimenti, non potrebbero partecipare a fiere come questa per far conoscere i propri progetti e servizi, trovando magari anche nuovi finanziamenti e partner”.
Dalla mappatura di percorsi accessibili alle persone con disabilità alla cura riabilitativa e al monitoraggio da remoto di pazienti, dal telecontrollo dell’illuminazione pubblica ai sistemi tecnologici applicati alla rete idrica per la riduzione delle perdite d’acqua, dalle superfici passive in legno a quelle attive controllabili elettronicamente sino alle app per il telecontrollo dei veicoli. Questi sono alcuni dei progetti che verranno presentati dalle start-up partecipanti a Smau.
Ogni start-up avrà un proprio spazio dotato di desk, sgabelli e quinte con grafica, logo e slogan utili a spiegare i servizi e i prodotti realizzati dalle nove aziende che avranno cosi l’opportunità di sviluppare e rafforzare la propria brand awareness grazie all’endorsement del Comune di Milano.
Spazio anche all’interazione. Verranno infatti presentate al pubblico di Smau 2013 le tre App vincitrici del Concorso App4Mi Quolimi, Mirami e Milano.Life oltre a quella più votata dagli utenti della rete, BiciMI4Social. Per loro la possibilità di presentarsi per la prima volta a un vasto pubblico e trovare possibili investitori che finanzino le fasi successive dello sviluppo delle applicazioni, per ora disponibili gratuitamente sui principali store.
Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota