Il Tesoro sblocca 7,5 milioni di euro per l'Expo 2015

Il Tesoro sblocca 7,5 milioni di euro per l'Expo 2015

Grazie all'intervento del nuovo direttore generale di Expo 2015 Giuseppe Sala, il Tesoro ha sbloccato 7,5 milioni di euro per la manifestazione. Altri 2,2 milioni di euro in arrivo da Comune e Provincia.

di: Redazione ImpresaCity del 23/07/2010 09:20

Technology
 
Il Ministero del Tesoro ha sbloccato una parte dei finanziamenti destinati all'Expo 2015: nelle casse della società arriveranno presto 7,5 milioni di euro.
Si tratta del primo importante risultato per il nuovo direttore generale Giuseppe Sala, che si è recato di persona a Roma per ottenere i fondi dai tecnici del dicastero dell'economia.
Nel dettaglio, 4,8 milioni del totale saranno destinati alle spese di gestione corrente per il 2009, i restanti 2,7 andranno a finanziare opere infrastrutturali.
L'iniezione di liquidità rappresenta una boccata d'ossigeno per i conti dell'azienda responsabile dell'organizzazione dell'evento, che dovrebbe permetterle di archiviare l'anno fiscale 2010 senza problemi di tipo contabile.
Anche Comune e Provincia hanno assicurato che metteranno presto a disposizione le quote dovute alla società: complessivamente 2,2 milioni di euro.
Ma intanto, l'organizzazione della manifestazione in sé sembra sempre bloccata in una situazione di stallo.
Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota