Expo 2015 lancia il free Wi-Fi nella sede di Milano

Expo 2015 lancia il free Wi-Fi nella sede di Milano

In via Rovello, sede di Expo Milano 2015, è attiva una rete wireless gratuita. Da venerdì 29 aprile si potranno votare in anteprima i due loghi finalisti di Expo.

di: Redazione ImpresaCity del 29/04/2011 09:15

Technology
 
L'iniziativa "Expo Free-WiFi", realizzata in collaborazione con Enter, è stata presentata mercoledì 27 aprile con un evento dedicato alla community dei blogger, giornalisti e digital opinion maker.
Nel chiostro di via Rovello 2 è stata installata una rete wireless in grado di offrire accesso gratuito a internet con navigazione illimitata sui siti istituzionali e un'ora free su qualsiasi applicativo e servizio online.
''Portare il Wi-Fi in questo splendido luogo - ha detto l'amministratore delegato di Expo Giuseppe Sala - non vuole sostituire i nostri uffici: noi abbiamo bisogno di sfruttare la rete per offrire contenuti ma anche per ricevere contributi, critiche e soprattutto la condivisione del nostro progetto. Per questo ci auguriamo che questo spazio sia sempre pieno di persone''.
La prima occasione per sfruttare la connessione wireless di Expo 2015 è già domani: nel corso della conferenza stampa – prevista alle ore 12,30 in via Rovello  – verranno presentati i due finalisti per il concorso sul nuovo logo di Expo.
Subito dopo sarà possibile votarli tramite il portale Wi-Fi. "Il nostro tentativo è di organizzare sulla rete degli eventi che avvicinino le persone a Expo", spiega Sala, che ricorda come un primo esempio ci sia stato proprio con il concorso per il logo.
In pochi mesi sono arrivate 730 proposte progettuali e la giuria, guidata dallo stilista Giorgio Armani, ne ha selezionate due che saranno votate proprio dagli internauti.
Nell'incontro con i blogger Sala ha rivendicato un "consenso forte a livello internazionale", con già 23 adesioni ufficializzate ad Expo da parte dei Paesi. Ultimi in ordine di tempo sono Israele e Kuwait.
"Dopo l'Asia, piace l'idea di tornare in Europa e in particolar modo in Italia", ha sottolineato Sala, ricordando che il  target di adesioni per il 2011 è di 50 Paesi, mentre per il 2012 ne sono previsti altri 60.
L'AD ha inoltre inaugurato un account su Twitter per portare Expo anche su quel social network. Grazie all'isola wireless, Expo 2015 contribuisce alla diffusione di luoghi abilitati alla navigazione Internet gratuita nella città di Milano. Si tratta di un'operazione in linea con quanto presentato nelle ultime ore dal Comune di Milano: la nuova rete "Expo Free-WiFi" condivide infatti l'impostazione del progetto Wimi.
"La collaborazione con Expo 2015 S.p.A.–  spiega Nicola Sciumè, amministratore delegato di Enter  – nasce da un percorso condiviso: le reti abilitano la comunicazione e l'investimento infrastrutturale è la prima condizione per mettere in contatto le persone".
Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota