Logo ImpresaCity.it

Sophos Sender Genotype, la tecnologia antispam contro computer zombie

La nuova offerta Sophos, integrata nelle soluzioni Sophos Email Security and Control, identifica e blocca gli indirizzi IP sconosciuti che evidenziano comportamenti sospetti.

Autore: Redazione PMI

Sender Genotype è la nuova tecnologia Sophos che protegge le aziende dallo spam proveniente dalle cosiddette botnet, le reti di computer zombie. Si tratta di una tecnologia di filtraggio che è  integrata nelle soluzioni enterprise Sophos Email Security and Control. Mentre i tradizionali filtri basati sulla reputazione analizzano e bloccano gli indirizzi IP noti come mittenti di spam, Sender Genotype rileva gli indirizzi che non hanno ancora una reputazione negativa, ma manifestano comportamenti sospetti, impedendogli di connettersi al gateway di posta.
Secondo dati provenienti da SophosLabs le reti di computer zombie generano il 90% dello spam in circolazione nel mondo. A peggiorare il problema vi è il fatto che in genere le botnet rimangono online solo per pochi minuti e usano indirizzi IP dinamici eludendo le tradizionali soluzioni di filtraggio basato sulla reputazione. Sophos Sender Genotype invece monitora le richieste di connessione al gateway di posta e rifiuta quelle provenienti da indirizzi IP collegati a una botnet. Così operando, può bloccare mittenti nuovi o sconosciuti che non hanno mai inviato messaggi di spam.
Sender Genotype è disponibile come upgrade gratuito per i clienti esistenti e potenziali di Sophos Email Appliance e PureMessage per UNIX.
Di recente, inoltre, Sophos per arginare la crescente mole di mail spazzatura che va ad appesantire le caselle di posta degli utenti, ha integrato nella gamma di soluzioni Email Security and Control anche Sophos eXtensible Lists (SXL), un sistema di analisi online che rende più veloce la distribuzione di meccanismi antispam.
Pubblicato il: 16/09/2008

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Red Hat Open Source Day, il futuro ha il sapore dell’open source

speciali

L’affermazione della stampa 3D tra prototipazione e produzione