Logo ImpresaCity.it

esa software è pronta per il Libro Unico

Il Libro Matricola e il Libro Paga vanno in pensione e lasciano il posto al Libro Unico del Lavoro, per la tenuta dei libri relativi al personale dipendente e collaboratori dell'azienda. Le soluzioni del fornitore software sono già già aggiornate.

Autore: Redazione PMI

 Già dallo scorso giugno il Libro Matricola, il Libro Paga e il Registro d'Impresa sono abrogati e dal 1° gennaio 2009 diventerà obbligatorio il Libro Unico del lavoro. È ciò che stabilisce il D.Lgs. 112/2008 che prevede nuove regole per la tenuta dei libri relativi al personale dipendente e collaboratori dell'azienda. Il decreto, che si pone l'obiettivo di alleggerire le aziende di una parte degli adempimenti, elimina tutti i registri, tranne il Libro Infortuni.
Il Libro Unico, vedrà confluire in un solo registro le informazioni che oggi sono presenti in più registri: Libro Matricola, Registro d'Impresa, Registro Presenze e Libro Paga. In esso finiscono dati anagrafici, contrattuali, previdenziali e fiscali dei lavoratori dipendenti, dei titolari di contratti di collaborazione, degli associati in partecipazione o soci di cooperative con apporto lavorativo. I datori di lavoro hanno tempo fino al 31 dicembre 2008 per adeguarsi.
Le soluzioni di esa software, software vendor italiano che fornisce soluzioni e servizi per organizzare e ottimizzare ogni processo aziendale, sono già aggiornate per recepire le novità normative e garantire alle aziende e ai consulenti del lavoro una soluzione tempestiva, semplice ed esaustiva delle nuove disposizioni.
Le aziende che utilizzano la soluzione esa software Timecard per la gestione delle presenze potranno esportare i propri dati in oltre 30 formati e inviarli al proprio consulente direttamente via e-mail. I consulenti e centri di elaborazione paghe che utilizzano Omnia, la soluzione esa software che gestisce paghe e stipendi, possono usufruire di automatismi, anche in formato web, per gestire i dati necessari al Libro Unico. Inoltre Timecard e Omnia sono integrati con e/docflow per l'archiviazione sostitutiva dei documenti, quindi già in grado di gestire questa modalità di tenuta.
Con l'obiettivo di chiarire dal punto di vista normativo e organizzativo le novità introdotte dalla nuova disciplina, dal 22 al 30 di settembre esa software organizzerà una serie di eventi gratuiti nelle filiali di Torino, Milano, Mantova, Bologna, Padova e Roma, aperti a clienti, partner e operatori del settore per comprendere le nuove modalità di compilazione e gestione del Libro Unico e illustrare le varie funzionalità e soluzioni gestionali messe a disposizione da esa software. 
Pubblicato il: 08/09/2008

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

F-Secure: Download PDF

speciali

HPE - Le tecnologie, le soluzioni