Logo ImpresaCity.it

Intel Capital investe in Sulfurcell

L'organizzazione di investimenti globali di Intel amplia il portafoglio di tecnologie pulite e investe nello sviluppatore tedesco di moduli solari a film sottile, guidando una cordata da 85 milioni di euro.

Autore: Redazione PMI

 24 milioni di euro sono la cifra che Intel Capital, l'organizzazione di investimenti globali di Intel, ha destinato a Sulfurcell, sviluppatore e produttore tedesco di moduli solari a film sottile per la produzione di elettricità.
Questo nuovo investimento permetterà a Sulfurcell di aprire un nuovo impianto a Berlino ampliando in modo significativo la produzione.
Con questo azione, nell'ambito di un programma di investimenti in tecnologie pulite, Intel Capital guida una cordata di investitori da 85 milioni di euro. Gli investitori europei in tecnologie pulite, tra cui Climate Change Capital Private Equity (Londra), AIG (Zurigo), Demeter Partners (Parigi), Zouk Ventures (Londra) e BankInvest (Copenhagen), hanno investito 38 milioni, mentre il resto del capitale arriva dagli investitori esistenti.
Sulfurcell produce moduli monolitici utilizzando materiali a filmsottile della famiglia di componenti chimici CIS/CIGSe (rame-indio-solfuro/selenide) per la conversione della luce solare in elettricità. La linea di produzione pilota dell'azienda ha dimostrato le prestazioni del prodotto e la scalabilità del processo che consentiranno di realizzare in futuro una fornitura in grandi quantità.
Intel Capital ha deciso di investire in Sulfurcell perché i moduli  solari CIS/CIGSe si sono rivelati tra i materiali a film sottile con la maggior efficienza di conversione dell'energia. Favoriscono inoltre la diffusione di applicazioni emergenti, per esempio la realizzazionedi materiali fotovoltaici, in cui i moduli solari vengono integrati nella struttura di base di tetti e pareti 
Pubblicato il: 14/07/2008

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

F-Secure: Download PDF

speciali

HPE - Le tecnologie, le soluzioni