Logo ImpresaCity.it

Rapporto F-Secure sulla sicurezza: record di malware per la prima metà del 2008

Il rapporto semestrale di F-Secure sullo stato della sicurezza informatica ha rivelato il più alto tasso di crescita del malware mai registrato, sia per quanto riguarda gli attacchi a singoli individui che ad aziende od organizzazioni.

Autore: Giulio De Angelis

Secondo il rapporto F-Secure alla fine di giugno i malware individuati sono arrivati alla cifra di 900.000. Questa forte esplosione di programmi nocivi, però, non ha significato necessariamente la nascita di nuove tipologie di minacce, quanto piuttosto di varianti camuffate di famiglie già esistenti di trojan, backdoor, exploit e altre ora prodotte con un alto livello di efficienza. Inoltre gli attacchi dei pirati informatici sono stati mossi non solo nei confronti di privati o aziende, ma anche verso istituzioni od organizzazioni per scopi politici o militari. Ad esempio durante i recenti scontri tra tibetani ed esercito cinese, alcune associazioni per la tutela dei diritti umani in Tibet sono state attaccate per mezzo di una campagna email mirata e tecnologicamente avanzata, con lo scopo di infettare i loro computer per spiarne le azioni.
Il rapporto ci dice anche che i pirati informatici stanno diventando sempre più professionali, utilizzando sistemi e codici di livello enterprise: la complessità e la qualità della loro infrastruttura IT e dei loro sistemi continua a progredire.
Pubblicato il: 01/07/2008

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

F-Secure: Download PDF

speciali

HPE - Le tecnologie, le soluzioni