Logo ImpresaCity.it

La soluzione Fitbit-DexCom per il monitoragglio del tasso glicemico

La collaborazione tra le due aziende ha l'obiettivo di rendere disponibili dispositivi wearable in grado di tenere sotto controllo la glicemia delle persone affette da diabete

Fitbit, società quotata al Nasdaq e produttore di dispositivi indossabili, e DexCom, società americana speializzata nei sistemi di monitoraggio glicemico continuo (CGM) per pazienti affetti da diabete, collaboreranno per mettere a punto e lanciare sul mercato nuovi prodotti che permettano agli utenti diabetici di gestire meglio la malattia e avere un quadro più completo del loro stato di salute generale.

La prima iniziativa in programma è quella di integrare i dati CGM Dexcom nei nuovi smartwatch Fitbit Ionic, permettendo cosí agli utenti Android e iOS di monitorare sia l'attività fisica che la glicemia, direttamente al polso. "Il punto di forza del nostro marchio e la nostra capacità di monitorare costantemente parametri di salute fino a quattro giorni e oltre, uniti alla leadership di Dexcom sul mercato dei glucometri, offrono un vantaggio unico che, ci auguriamo, possa aiutare milioni di persone affette da diabete a convivere più serenamente con la malattia", ha affermato James Park, CEO di Fitbit. "Con i dispositivi Ionic, stiamo impostando un nuovo approccio che mira ad ottenere dei benefici diretti sulla salute dei nostri utenti, sviluppando dispositivi con un orientamento medico-sanitario. La collaborazione con Dexcom è uno splendido esempio di come intendiamo trasmettere questa visione direttamente ai nostri utenti". 

Secondo le stime dell'OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità), più di 400 milioni di persone al mondo soffrono di diabete. Per queste persone, poter controllare sia l'attività fisica che i livelli di glucosio nel sangue è imprescindibile per una corretta gestione della malattia. "La collaborazione tra Dexcom e Fitbit rappresenta un importante passo avanti nel fornire informazioni utili ai diabetici in maniera comoda e discreta", ha affermato Kevin Sayer, President e CEO di Dexcom. "Siamo convinti che poter visualizzare i dati dei glucometri Dexcom direttamente sui dispositivi Fitbit Ionic, e offrire questa possibilità sia agli utenti Android che iOS, avrà un effetto positivo sulla gestione del diabete da parte delle persone interessate." 

Oltre al display Dexcom su Fitbit Ionic, con la community in-app di Fitbit, gli utenti dei glucometri Dexcom potranno mettersi in contatto con altre persone per chiedere informazioni, trovare confronto e consigli e condividere esperienze positive relative alla gestione quotidiana del loro stato di salute.  Le due aziende prevedono di immettere i nuovi dispositivi sul mercato nel corso del 2018 e continueranno ad esplorare eventuali opportunità di collaborazione per sviluppare nuove risorse e strumenti volti ad aiutare i diabetici a gestire meglio la malattia.
Pubblicato il: 27/09/2017

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

F-Secure: Download PDF

speciali

HPE - Le tecnologie, le soluzioni