Logo ImpresaCity.it

Microsoft Ignite: sempre più AI per Dynamics 365

La distribuzione di funzioni di machine learning in Dynamics 365 serve a velocizzare e integrare meglio i processi più articolati

Autore: Redazione Impresacity

Nella concezione del "digital workplace" espressa al Microsoft Ignite c'è un forte accento sulla distribuzione di elementi di intelligenza artificiale che semplifichino il lavoro delle persone. Il loro ruolo è portare indicazioni predittive in molti ambiti, ma soprattutto semplificare il passaggio delle informazioni giuste e la definizione dei passi più opportuni da compiere nell'ambito di processi aziendali anche molto articolati. Come prevedibile, molte di queste evoluzioni in campo AI riguardano i processi di CRM ed ERP e quindi, lato Microsoft, Dynamics 365.

La prima novità che viene dall'evento Ignite 2017 è rappresentata dalle soluzioni Dynamics 365 AI. Non si tratta di una piattaforma nuova ma di una nuova generazione di applicazioni verticali che sfruttano maggiormente le tecnologie di machine learning e intelligenza artificiale sviluppate da Microsoft. La prima applicazione che nasce con questa concezione è dedicata al customer service e comprende un agente virtuale rivolto ai clienti, un assistente virtuale per lo staff e alcuni strumenti per la gestione delle interazioni fra azienda e cliente finale.

dynamics-365-ai.png
Microsoft ha poi deciso di sviluppare nuove applicazioni in SaaS che di fatto si comportano come sottoinsiemi di alcune soluzioni Dynamics 365. Il motivo di questa apparente duplicazione è volersi rivolgere anche alle piccole-medie imprese che hanno già propri sistemi gestionali o CRM e che non vogliono affrontare la migrazione totale a Dynamics. Vogliono però migliorare alcuni loro singoli processi in maniera semplice e la strada dal SaaS può essere quella giusta e più veloce.

Le prime applicazioni di questo tipo che Microsoft porterà sul mercato sono nell'ambito della gestione delle risorse umane. Si tratta di Dynamics 365 for Talent: Attract, dedicata al processo di recruiting, e Dynamics 365 for Talent: Onboard, per la prima fase di onboarding dei nuovi dipendenti.

Altre novità presentate a Ignite 2017 per Dynamics 365 riguardano una maggiore integrazione tra Dynamics 365 for Sales e Linkedin e, lato sviluppo, un potenziamento generale delle funzioni e dei componenti che gli sviluppatori interni di un'azienda (o quelli di un suo partner) possono usare per estendere o personalizzare i moduli implementati di Dynamics 365.
Pubblicato il: 27/09/2017

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Red Hat Open Source Day, il futuro ha il sapore dell’open source

speciali

L’affermazione della stampa 3D tra prototipazione e produzione