Logo ImpresaCity.it

Deutsche Telekom e Huawei per il debutto europeo del 5G

Le due aziende annunciano la prima connessione europea 5G su rete commerciale, a Berlino e con il supporto a 5G NR

Autore: Redazione Impresacity

Da qui alla diffusione dei servizi su rete mobile di nuova generazione 5G, che un po' tutti prevedono nel 2020, molti operatori cercheranno di mettere a segno qualche "industry first" nello sviluppo delle connessioni. Deutsche Telekom e Huawei lo hanno fatto in questi giorni presentando quella che hanno definito come la prima connessione 5G avvenuta in Europa su una rete commerciale.

Il collegamento 5G è avvenuto sulla rete Deutsche Telekom di Berlino e ha supportato una banda di oltre 2 Gbps con una latenza inferiore ai 3 millisecondi. L'operatore tedesco e Huawei sottolineano tra l'altro che la connessione è stata aderente a 5G New Radio, lo standard per la gestione delle trasmissioni radio che farà parte della versione definitiva degli standard 5G.

Le specifiche di 5G New Radio sono tali da poter supportare una vasta gamma di applicazioni in cui la banda trasmissiva elevata deve unirsi a una latenza molto bassa. Si tratte delle applicazioni "simbolo" del 5G come quelle collegate agli ambienti IoT e alle applicazioni veicolari come la guida autonoma.

4g-5g-new-radio.jpgIn particolare, l'adozione del modello 5G New Radio ha permesso a Huawei e Deutsche Telekom di realizzare a Berlino una sorta di connessione ibrida tra 4G e 5G. La connessione in sé è stata realizzata su rete LTE mentre la parte radio 5G è stata usata per potenziare la banda disponibile e ridurre la latenza delle comunicazioni.

Una configurazione di questo tipo sarà utile per introdurre il 5G come evoluzione graduale del 4G. Lo standard che copre questo tipo di connessioni dovrebbe essere ratificato definitivamente entro fine anno e Deutsche Telekom, secondo il suo CTO Bruno Jacobfeuerborn, inizierà immediatamente dopo i test per implementare 5G New Radio in vari suoi siti già operativi.
Pubblicato il: 19/09/2017

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Red Hat Open Source Day, il futuro ha il sapore dell’open source

speciali

L’affermazione della stampa 3D tra prototipazione e produzione