Logo ImpresaCity.it

Def: Unimpresa, per 2018 già prevista stangata fiscale da 11 miliardi

Gettito tributario in salita da 495 miliardi del 2016 a 541 del 2020 (499 miliardi nel 2017, 519 miliardi nel 2018, 533 miliardi nel 2019). Pressione fiscale stabile sopra il 42% del pil.

Autore: Redazione ImpresaCity

Aumenteranno di 11 miliardi di euro le entrate nel 2018 e la spesa pubblica salirà di quasi 10 miliardi. L’anno prossimo il totale delle entrate nelle casse dello Stato sfiorerà quota 800 miliardi in salita del’1,41% rispetto al 2017, mentre dalle finanze pubbliche usciranno 839 miliardi con un incremento dell’1,19%. Sul fronte delle imposte, si registrerà un aumento di 3,2 miliardi (+0,66%) dovuto a una salita del prelievo “indiretto” (Iva, in particolare) di 4,9 miliardi (+2,04%), a una crescita di 600 milioni di quello indiretto (+0,24%) e a una riduzione di 2,2 miliardi di altri balzelli (-44,10%). Questi i dati principali dell’operazione fact checking realizzata dal Centro studi di Unimpresa sul Documento di economia e finanza approvato ad aprile e dalla prossima settimana oggetto di revisione con la Nota di aggiornamento che arriverà sul tavolo del consiglio dei ministri, in vista della messa a punto della legge di bilancio. Secondo l’analisi di Unimpresa nel 2018 sono destinati a salire anche i versamenti allo Stato per contributi sociali e previdenziali: l’incremento, che produce effetti sul costo del lavoro per le imprese, sarà di oltre 3 miliardi.
“E’ il governo tassa e spendi, i numeri dicono sempre la verità e smascherano le prese in giro, delle quali siamo ormai stufi” commenta il vicepresidente di Unimpresa, Claudio Pucci.
Secondo l’analisi dell’associazione, realizzata sulla base del Def dell’11 aprile, il totale delle entrate tributarie si attesterà a quota 499,1 miliardi alla fine del 2017; di questi, 249 miliardi sono le imposte dirette (come Irpef, Ires, Irap, Imu), 247,1 miliardi le indirette (come Iva, accise, registro) e 2,9 miliardi le altre in “conto capitale”.
Pubblicato il: 18/09/2017

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Red Hat Open Source Day, il futuro ha il sapore dell’open source

speciali

L’affermazione della stampa 3D tra prototipazione e produzione