Logo ImpresaCity.it

Fujitsu semplifica la creazione di infrastruttura software defined

Annunciata la disponibilità di PRIMEFLEX per VMWare Cloud Foundation, una soluzione software-defined data center per ambienti VMware in grado di velocizzare la creazione di software-defined data centers (SDDC)

evo-sddc-from-vision-to-reality-17-638.jpg
Fujitsu ha annunciato la disponibilità di PRIMEFLEX per VMWare Cloud Foundation, la sua prima soluzione software-defined data center per ambienti VMware in grado di velocizzare la creazione di software-defined data centers (SDDC) per fornire un’infrastruttura IT flessibile e adattabile.   

Presentata al VMword a Barcellona — la soluzione è progettata per semplificare drasticamente il modo in cui le aziende comprano, implementano gestiscono sistemi SDDC di grandi dimensioni. I clienti possono scegliere tra un sistema chiavi in mano integrato o una reference architecture. Il primo permette ai clienti di realizzare Infrastructure-as-a-Service (IaaS) in grado di entrare in funzione in poche ore, grazie al software VMware. L’approccio reference architecture permette l’uso di vSAN Ready Nodes pre-qualificati e pre-certificati per VMware Cloud Foundation.

"Con le sue due soluzioni per creare un ambiente hyper-converged, PRIMEFLEX offre ai clienti la possibilità di creare una più ampia scelta di infrastrutture software-defined basate su VMware Cloud Foundation, dinamiche, agili e scalabili, utilizzabili anche in base a richieste specifiche", affermano in Fujitsu.  

Il principio base di PRIMEFLEX per VMware Cloud Foundation è fornire ai clienti una soluzione semplice e pre-configurata che includa tutto il necessario per un’infrastruttura SDDC hyper-converged. E' ideale per aziende e service provider che hanno necessità di disporre di ambienti di produzione veloci, servizi di supporto agili e minori costi di gestione. 

"Sempre più aziende ritengono che la risposta alle loro esigenze sia la progettazione software-defined, dal momento che ottimizza le infrastrutture aumentandone flessibilità ed agilità, ha affermato Craig Parker, Head of Integrated Systems per la regione EMEIA di Fujitsu. Comunque, la costruzione di un ambiente software-defined è una sfida altamente complessa, che occupa molto tempo e può facilmente portare a commettere errori durante il processo. PRIMEFLEX per VMware Cloud Foundation è in grado di annullare i rischi e le complessità di un SDDC, riducendo, al contempo, le tempistiche operative di set-up di questa infrastruttura.”    
Pubblicato il: 14/09/2017

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Red Hat Open Source Day, il futuro ha il sapore dell’open source

speciali

L’affermazione della stampa 3D tra prototipazione e produzione