Logo ImpresaCity.it

Confcommercio su vendite al dettaglio: battuta d'arresto, quadro resta incerto

Confcommercio: "La domanda delle famiglie continua a mostrare elementi di fragilità e discontinuità".

Autore: Redazione Impresacity

"E' necessaria la massima cautela nel valutare il quadro congiunturale. La domanda delle famiglie continua a mostrare, infatti, elementi di fragilità e discontinuità, soprattutto per la componente relativa ai beni. Solo con una ripresa più vigorosa e continua, il miglioramento registrato nei mesi più recenti sul versante della fiducia potrà tradursi, concretamente, in una crescita della domanda in grado di coinvolgere tutti i segmenti di consumo e le diverse tipologie distributive". E' il commento dell'Ufficio Studi di Confcommercio ai dati Istat sulle vendite al dettaglio secondo i quali a luglio 2017 le vendite al dettaglio diminuiscono, rispetto al mese precedente, dello 0,2% sia in valore sia in volume. Le vendite di beni alimentari registrano un aumento dello 0,1% in valore e una flessione di pari entità in volume (-0,1%); le vendite di beni non alimentari registrano una variazione negativa dello 0,3% sia in valore sia in volume.
Pubblicato il: 07/09/2017

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Stampanti e gestione documentale

speciali

Quale futuro per le applicazioni d’impresa?