Logo ImpresaCity.it

Alleanza fra Nutanix e Google nel cloud ibrido

Le due aziende hanno iniziato a proporre un'offerta che lega i rispettivi ambienti su implementazioni e migrazioni.

Autore: Redazione ImpresaCity

Lo specialista di iperconvergenza Nutanix si è alleato con Google nel campo delle soluzioni di cloud ibrido. I due partner intendono proporre alle imprese offerte per gestire le infrastrutture on-site è sul cloud di Google, come un unico servizio integrato.
L'alleanza è stata annunciata in parallelo con due novità che arrivano da Nutanix. La prima riguarda una piattaforma di gestione di ambienti multi-cloud battezzata Calm. Essa consente di gestire applicazioni fra gli ambienti private cloud di Nutanix e la Google Cloud Platform, tanto a livello di implementazione in ciascun ambiente quanto per la migrazione dall'uno all'altro.
A essa si aggiungono i nuovi servizi cloud Nutanix Xi, fondati sulle capacità di disaster recovery, che permettono così allo specialista di iperconvergenza di proporre alle imprese di configurare operazioni di ripristino fra cloud privati e pubblici. In questo quadro, è possibile lanciare analisi gquery sull'insieme completo dei dati applicativi senza doversi sobbarcare operazioni costose e ripetitive di migrazione dei dati.
Pubblicato il: 30/06/2017

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Stampanti e gestione documentale

speciali

Quale futuro per le applicazioni d’impresa?