Logo ImpresaCity.it

Wolters Kluwer estende la Fattura Elettronica al B2B

Annunciata l'estensione del software per la digitalizzazione del processo di fatturazione con l’ampliamento di Fatturazione Elettronica al mondo B2B

Autore: Redazione

Wolters Kluwer Tax and Accounting Italia completa la sua offerta di software per la digitalizzazione del processo di fatturazione con l’ampliamento di Fatturazione Elettronica al mondo B2B, servizio dedicatioai professionisti del settore fiscale, ma anche a Pmi, microaziende e partite Iva.

o6ygn40.jpg
Pierfrancesco Angeleri, Managing Director Wolters Kluwer Tax and Accounting Italia, sottolinea l’importanza dei nuovi servizi per i professionisti: “La nostra azienda è impegnata a sviluppare software che permettano ai professionisti di automatizzare il più possibile i processi senza mai perderne il controllo. Il professionista che si rapporta con la sua clientela deve dare del valore aggiunto in termini di consulenza. Ciò è possibile se è a conoscenza di tutti gli accadimenti dei suoi clienti. Il processo della fatturazione è centrale e le soluzioni digitali della nostra azienda gli consentono l’ottimizzare della sua attività, come quella dei suoi clienti che nel processo collaborano, e al contempo lo rendono centrale nel flusso di informazioni e attività che sfocerà nella sua valorizzazione professionale. Noi crediamo fermamente che il commercialista debba essere prima di tutto consulente e non soltanto esecutore.”

La fattura generata dal gestionale in uso dal professionista viene convertita dal software “Fatturazione Elettronica B2B” in formato XML ed è possibile apporre sul file firma e riferimento temporale. La procedura associa al file XML anche il documento in formato PDF; questo consente all’operatore di avere un elaborato leggibile per eventuali verifiche.

L’applicativo guida il professionista dalla generazione della fattura alla gestione della stessa, semplificando e riducendo i tempi di esecuzione degli adempimenti connessi alla fatturazione elettronica. Il controllo dello stato di avanzamento dei vari stadi delle operazioni di fatturazione (di consegna, di scarto, di mancata consegna, di file non recapitabile) è reso semplice grazie al pannello di controllo aggiornato automaticamente dalla procedura.

Lo studio potrà così ottimizzare i costi e i tempi della tenuta contabile e velocizzare l’imputazione dei dati. I vantaggi dati da questa automazione digitale sono concreti sia per lo studio sia per il cliente e il processo di dematerializzazione della fatturazione trova appieno il suo compimento. 


Pubblicato il: 21/02/2017

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Red Hat Open Source Day, il futuro ha il sapore dell’open source

speciali

L’affermazione della stampa 3D tra prototipazione e produzione