Logo ImpresaCity.it

I servizi It trainano il mercato Tlc in Europa

Gartner rileva un 2016 sostanzialmente stabile, ma prevede una ripresa a partire dal prossimo anno.

Autore: Redazione ImpresaCity

Stando alle previsioni di Gartner, il mercato delle telecomunicazioni in Europa Occidentale resterà stabile nel 2016, con una crescita appena dello 0,2% e un volume d'affari complessivo di 790,7 miliardi di dollari. L'anno prossimo, tuttavia, le cose dovrebbero migliorare. L'analista, infatti, si attende che il settore registri un progresso dell’1,6% e possa raggiungere il valore di 803 miliardi di dollari.
Nel 2016, la stagnazione dell'Europa Occidentale si deve essenzialmente ai risultati poco soddisfacenti nelle vendite di hardware e servizi di telecomunicazioni. Nel primo caso, si parla di una flessione del 5,5%, mentre nel secondo il dato negativo si ferma al 3,1%. Secondo Gartner, il mercato degli smartphone è ormai animato solo dal rinnovamento dei modelli, ragion per cui gli operatori devono competere sui prezzi, offrendo maggiori servizi alle stesse tariffe.
Per fortuna, ci sono altri settori con un andamento decisamente migliore e questo permette al comparto nel suo complesso di mantenere la testa fuori dall'acqua quest'anno. Nel caso del software, per esempio, il giro d'affari dovrebbe crescere del 5,3%, mentre i servizi It seguono con una previsione di aumento del 3,8%. Anche le soluzioni per i data center porteranno un contributo, con una scesa dell’1,8%.
Nel 2017, le tendenze non dovrebbero modificarsi radicalmente. I segmenti positivi continueranno a restare tali, ma lo stesso accadrà per quelli in flessione. La combinazione di queste dinamiche, tuttavia, dovrebbe portare a una crescita complessiva dell’1,6%.
Pubblicato il: 14/11/2016

Tag: Management

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

F-Secure: Download PDF

speciali

HPE - Le tecnologie, le soluzioni