Logo ImpresaCity.it

Hpe interessata a Simplivity?

Circola in queste ore l’indiscrezione che Hewlett-Packard Enterprise sarebbe in trattative per acquisire lo specialista dell’iperconvergenza per quasi 4 miliardi di dollari.

Autore: Redazione ImpresaCity

Per ora non ci sono stati commenti ufficiali, ma sembra che Hewlett-Packard Enterprise (Hpe) stia trattando l’acquisizione di Simplivity per una cifra di poco inferiore ai 4 miliardi di dollari.
La mossa appare un segno della volontà del vendor di non restare immobile in un settore in piena effervescenza come quello dell’iperconvergenza, che racchiude l’interesse per lo sviluppo di architetture informatiche hardware dove sono integrate le componenti di elaborazione, storage, reti e virtualizzazione. Simplivity è uno degli specialisti più in vista in quest’ambito e per Hpe sarebbe un passo importante per contrastare da un lato il conglomerato Dell-Emc-VMware, Cisco o Netapp e dall’altro attori verticali come Nutanix e altre start up (Atlantis, Pivot3, Maxta, Scale Computing).
L’indiscrezione, pubblicata in prima battuta da The Register, il quale sottolinea come il costruttore avrebbe recuperato la fiducia degli investitori e starebbe procedendo in un processo articolato di diversificazione. Ricordiamo che Hp, prima della scissione, aveva anche cercato di acquisire Emc, senza successo.
Pubblicato il: 10/11/2016

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

F-Secure: Download PDF

speciali

HPE - Le tecnologie, le soluzioni