Logo ImpresaCity.it

Contact Center e comunicazione unificata con Avaya

IL nuovo modello di Collaboration Pod, basato su tercnologia Avaya, HP, EMC e VMWare, per la comunicazione unificata orientata alle PMI

Autore: Redazione

Avaya annuncia il lancio del nuovo modello di Collaboration Pod, basato su tercnologia Avaya, HP, EMC e VMWare, per la comunicazione unificata. Il Collaboration Pod 2400 fornisce applicazioni di contact center e comunicazioni unificate, reti e funzioni di elaborazione e archiviazione, il tutto all’interno di una soluzione all-in-one e pre-integrata. Orientato a soddisfare esigenze specifiche delle piccole e medie imprese può lavorare insieme alle altre soluzioni Avaya. In questo modo, afferma l'azienda, si crea una soluzione completa, gestita da un unico vendor che include reti, data center e applicazioni per gli ambienti di mobile engagement.


“Le piccole e medie imprese capiscono il valore strategico della tecnologia, ma solitamente si trovano ad avere più restrizioni finanziarie e di supporto alla formazione rispetto alle grandi imprese. Il Collaboration Pod 2400 di Avaya - afferma Liam Kiely, Vice presidente, Networking Infrastructure, Avaya - è perfetto per le esigenze di questo tipo di imprese, poiché permette loro di utilizzare rapidamente le nostre soluzioni Engagement attraverso un modello di distribuzione notevolmente semplificato, migliorando così l’engagement dei clienti e del team all’interno delle aziende”.

"Ogni azienda desidera ridurre i costi e la complessità di rete, ottenendo però allo stesso tempo i benefici delle tecnologie basate sull’engagement, agggiunge Mike Taylor, Chief Technology Officer. La virtualizzazione gioca un ruolo fondamentale in questa riduzione dei costi, così come i pre-architected pod riducono in maniera consistente la complessità di rete. Il Collaboration Pod di Avaya, secondo noi, ha ottime opportunità di sviluppo in questo mercato, poiché si adatta a ogni esigenza”.  
Pubblicato il: 10/07/2015

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Stampanti e gestione documentale

speciali

Quale futuro per le applicazioni d’impresa?