Logo ImpresaCity.it

Huawei LiteOS, il microcodice per l'Internet delle cose

Annunciata nel corso di Huawei Network Congress 2015, la soluzione Agile Internet of Things basata su un micro sistema operativo

Autore: Redazione

Iniziano a prendere forma iniziative dedicate a sviluppare soluzioni IoT in contesti di business dove si ravvisano grandi opportunità di iplementazione come per esempio ambienti di produzione e logisitca. E' quanto per esempio messo a punto da Huawei che, in concomitanza con il rilascio dell'architettura Agile Network 3.0,  ha annunciato a Pechino nel corso di Huawei Network Congress 2015, la soluzione Agile Internet of Things.

375618-1.jpg
Agile IoT prevede 3 componenti fondamentali: Agile IoT gateway, Agile Controller e LiteOS, 
il leggerissimo sistema operativo (10KB), che non necessita di configurazione e supporta funzioni di auto-discovery e auto-networking. Il sistema operativo è inoltre aperto a tutti gli sviluppatori ed è adatto a diversi ambiti applicativi, tra questi smart home, wearable e i veicoli interconnessi.



Oltre all’impegno nello sviluppo di prodotti e soluzioni per infrastrutture IoT, Huawei collabora con partner a tutti i livelli per la creazione di un ecosistema orientato allo sviluppo di applicazioni IoT per le imprese. "Abbiamo avviato alleanze strategiche, collaborato a fianco degli enti garanti degli standard nell’ambito IoT e fondato centri di ricerca innovativi, open lab e centri di sviluppo per promuovere la crescita del settore, ha affermato Yan Lida, Presidente di Huawei Enterprise Business Group. Negli ultimi tre anni, sono state numerose le collaborazioni tecnologiche con partner globali nell’ambito IoT. Vi sono già diversei soluzioni IoT che hanno già trovato applicazione in edifici, contatori dell’elettricità, veicoli, palestre, fabbriche, outlet e impianti di illuminazione stradale".
Pubblicato il: 25/05/2015

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

F-Secure: Download PDF

speciali

HPE - Le tecnologie, le soluzioni