Logo ImpresaCity.it

L'alleanza Apple-Ibm sforna nuove app per iOS

Il nuovo insieme di applicazioni verticali per iPad e iPhone è indirizzato ai settori della sanità, dell'industria, delle assicurazioni, del commercio e dei trasporti.

Autore: Redazione ImpresaCity

L'annuncio dell'alleanza fra Apple e Ibm nel campo delle applicazioni aziendali per iOs risale allo scorso autunno. I frutti stanno arrivando lentamente in questi mesi e, dopo un primo lotto di dieci app dedicate ai big data in dicembre e altre tre per banche e compagnie aeree lo scorso febbraio, ora fanno la loro apparizione otto nuove applicazioni.
La metà di esse sono indirizzati al mondo sanitario e tre di queste sono studiate per terminali iPhone. Hospital Rn, in particolare, consente alle infermiere di accedere ai dati sui pazienti, ma anche di localizzarli e trovarli più facilmente. Hospital Tech, invece, serve per accedere in tempo reale ad allarmi di sicurezza, richieste dei pazienti oppure cartelle memorizzate nei database degli ospedali. Home Rn, infine consente di aggiungere foto, video, testi e note audio relativi ai pazienti, ma anche localizzare rapidamente farmacie, centri di cura e laboratori. Sempre per il mondo ospedaliero, ma indirizzata agli iPad, Hospital Lead permette alle infermiere di ordinare, fare report, delegare o indicare la soluzione di un problema.
Alle imprese industriali è invece dedicata Rapid Handover per iPad, che consente di documentare e condividere informazioni che includono gli obiettivi di produzione, la manutenzione di strumentazioni o ancora liste di risorse impiegate in specifici progetti.
Una novità per il settore del commercio è rappresentata dalla app Order Commit per iPad, creata per i negozianti che vogliano accedere a indicatori sugli obiettivi finanziari e di vendita o vogliano integrare foto di prodotti e comparazioni delle prestazioni in rapporto ad altre merci simili.
A completare il quadro delle novità di Apple e Ibm, troviamo Ancillary Sale, per il settore aeronautico, e Risk Inspect, progettata per rendere le ispezioni assicurative più precise, allo scopo di ridurre i costi e la numerosità, grazie a una migliore valutazione delle zone a rischio.
Pubblicato il: 08/04/2015

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

F-Secure: Download PDF

speciali

HPE - Le tecnologie, le soluzioni