Logo ImpresaCity.it

Si ferma il supporto anche per Windows 7

Come previsto, Microsoft non assicurerà più le patch automatiche, gli aggiornamenti e l’assistenza online, mentre la sicurezza sarà coperta fino all’inizio del 2020.

Autore: Redazione ImpresaCity

Microsoft ha messo fine, come previsto, al supporto tecnico standard sulle varie versioni di Windows 7, da quella Enterprise a quelle individuali. Questo significa che non saranno più assicurati gli aggiornamenti, le patch automatiche e l’assistenza online. Rimarranno invece attivi fino a gennaio 2020 gli aggiornamenti legati alla sicurezza.
Il vendor consiglia di installare l’ultima versione del Service Pack o l’ultimo aggiornamento disponibile. D’ora in avanti, le patch software o l’assistenza in caso di incidenti saranno sempre a pagamento. Restano fuori da questo passaggio solo le imprese che hanno stipulato un contratto di supporto esteso e che continueranno a beneficiare di aggiornamenti (stabilità e sicurezza) e assistenza.
Pubblicato il: 14/01/2015

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

F-Secure: Download PDF

speciali

HPE - Le tecnologie, le soluzioni