Logo ImpresaCity.it

Ovh, nuovo player internazionale del cloud

Il provider francese ha ottenuto un finanziamento da 267 milioni di euro per espandere le proprie infrastrutture. In piano il raddoppio del team italiano.

Autore: Redazione ImpresaCity

Un nuovo possibile player internazionale nel mondo del cloud computing potrebbe presto affacciarsi con ambizioni di alto profilo. Stiamo parlando di Ovh, provider francese che ha appena ottenuto un finanziamento da 267 milioni di euro per espandere le proprie infrastrutture e attaccare diversi mercati esteri.
La cifra appare consistente non solo in sé, ma soprattutto se raffrontata al giro d’affari della società, che è stato di 225 milioni di euro nel 2014, seppure in progresso del 12,5% rispetto all’anno precedente. Il finanziamento prende la forma di un credito sindacato, che va a sommarsi a una precedente raccolta di fondi per altri 140 milioni nel 2013. La somma verrà erogata in parte da un pool di banche (Bnp Paribas, Credit Agricole e Hsbc) e per il resto sarà messo a disposizione dagli investor che hanno scelto obbligazioni Euro Pp.
Ovh intende utilizzare il finanziamento per rafforzare le infrastrutture data center e di rete, per perseguire un piano di espansione soprattutto internazionale, a cominciare da una presenza più massiccia in Asia e costa occidentale degli Stati Uniti. Anche l’Italia fa parte del piano di allargamento, tant’è vero che la filiale locale sta cercando diverse figure, allo scopo di raddoppiare l’attuale team, nelle aree tecniche, commerciale e dei contenuti Web.
Pubblicato il: 15/12/2014

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Red Hat Open Source Day, il futuro ha il sapore dell’open source

speciali

L’affermazione della stampa 3D tra prototipazione e produzione