Logo ImpresaCity.it

La velocità di Ethernet salirà fino a 50 Gbit/s

Un gruppo di aziende, fra le quali Google e Microsoft, ha creato un consorzio che sta lavorando per potenziale la tecnologia di connessione.

Autore: Redazione Impresa City

Il consorzio 25 Gigabit Ethernet, del quale fanno parte aziende come Google, Microsoft, Broadcom, Mellanox e Arista Networks, ha messo a punto una nuova specifica che consentirà di creare connessioni Ethernet a 25 e 50 Gbit/s. In un comunicato emesso dal gruppo si esprime anche la volontà di consentire l’estensione a basso costo della banda di rete fra server e risorse di storagenelle infrastrutture cloud di nuova generazione dove si attende che le elaborazioni sorpassino le capacità dei link a 10 e 40 Gbit/s implementati oggi”.
Le realtà che animano il consorzio hanno perlopiù forti interessi proprio nel mondo cloud, per il quale intendono proporre una specifica Ethernet standard su scala industriale, che prescriva un protocollo a 25 Gbit/s su singolo canale e a 50 Gbit/s su canale doppio.
Obiettivo dello standard è la crescita delle prestazioni di rete nei data center, attraverso l’aumento della potenza dei server e la migrazione prevista negli uplink delle reti di tipo “leaf & spine” verso i 100 Gbit/s. Per facilitare l’adozione della nuova specifica, l’accesso per i fabbricanti non comporterà alcun versamento di royalty.
Pubblicato il: 21/07/2014

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

F-Secure: Download PDF

speciali

HPE - Le tecnologie, le soluzioni