Logo ImpresaCity.it

L’attenzione di Citrix si concentra sui cloud ibridi

XenApp e XenDesktop sono disponibili nelle versioni 7.5, che integrano la possibilità di erogare desktop e applicazioni in modalità PaaS.

Autore: Redazione Impresa City

XenApp e XenDesktop sono soluzioni che Citrix ha studiato per consentire di rendere disponibili applicazioni virtualizzate Windows sotto forma di servizi mobili sicuri. Nella nuova versione 7.5, le due tecnologie intendono ridurre i costi e la complessità della virtualizzazione di tutte le generazioni di Windows.
Secondo il vendor, la novità più importante risiede nella fornitura di servizi di supporto per i cloud ibridi. I clienti e gli amministratori, infatti, possono mettere a disposizione o fornire desktop e applicazioni attraverso Citrix Cloud Platform e Amazon Web Services. Gli utenti possono così contare sulla possibilità di realizzare economie e far leva sull’elasticità dei cloud ibridi, assicurandosi anche sicurezza e gestibilità delle periferiche mobili.
Inoltre, AppDna è ormai integrata in XenApp, puntando a ridurre i tempi di virtualizzazione delle applicazioni. Per arrivarci, i processi richiesti per fare test e debug delle applicazioni vengono in parte automatizzati. Secondo Citrix, il guadagno di tempo potrà essere particolarmente apprezzato durante le migrazioni di applicazioni e la gestione continua del ciclo di vita.
Pubblicato il: 28/03/2014

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Red Hat Open Source Day, il futuro ha il sapore dell’open source

speciali

L’affermazione della stampa 3D tra prototipazione e produzione