Logo ImpresaCity.it

Dell propone una chiave Hdmi per lavorare in remoto

Con Wyse Cloud Connect, anche un monitor o un apparecchio tv dotati di porta per l’alta definizione possono connettersi all’ambiente virtualizzato d’impresa.

Autore: Redazione Impresa City

Non è in assoluto una novità, ma, con Wyse Cloud Connect, Dell fa un passo avanti sul fronte dei thin client costruiti su chiave Hdmi. La nuova tecnologia, in effetti, fa sì che anche un semplice apparecchio tv o un monitor dotati di porta Hdmi possano connettersi all’ambiente virtualizzato di un’impresa.
Il dispositivo ha dimensioni appena superiori a quelle di una normale chiave Usb, ma contiene un vero mini-pc con processore dual core Arm Cortex-A9 a 1,6 GHz, 1 Gb di Ram, 8 Gb di storage, connettività Bluetooth (per collegare una tastiera e un mouse) e Wi-Fi. L’ambiente operativo è Android.
Una volta connessa, la chiave permette di accedere ai servizi cloud attivi in azienda, che si tratti di semplici applicazioni SaaS, desktop virtualizzati VmWare o Citrix o postazioni remote. Per garantire la necessaria sicurezza, è possibile gestire autorizzazioni e restrizioni attraverso la soluzione online Dell Wyse Clloud Manager. Il prodotto viene venduto al costo di 105 euro.
Pubblicato il: 31/01/2014

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Red Hat Open Source Day, il futuro ha il sapore dell’open source

speciali

L’affermazione della stampa 3D tra prototipazione e produzione