Logo ImpresaCity.it

2013: a Milano imprese in crescita (+0,3%) ma calano gli addetti (-0,8%)

Economia più terziaria rispetto all’Italia, con meno giovani e più stranieri.

Autore: Redazione ImpresaCity

L’ultimo  trimestre del 2013 si chiude in modo positivo per le imprese (iscrizioni +8,3%, meglio rispetto all’Italia, +4,3%), segnali di peggioramento per gli addetti (-1%, ma in tenuta rispetto all’Italia, -3,8%) e per i fallimenti (447  nei tre mesi, +28,4%, anche se l’Italia ha un dato peggiore, +30,3%). Emerge da un’elaborazione della Camera di commercio di Milano sul cruscotto di indicatori statistici di Infocamere.  A fine 2013 le imprese milanesi arrivano a  285.745, con una variazione rispetto  all’anno precedente del + 0,3%. Ma in calo gli addetti (1 milione e 900 mila, -0,8% in un anno).
Tra i settori crescono le imprese nella ristorazione: +3,1%. La specializzazione è nei servizi alle imprese (28,2% di tutte le imprese rispetto al 13,3% nazionale). I giovani imprenditori pesano meno che in Italia (oltre 25mila 8,8% rispetto a 11,2%). Più alta la presenza di imprese straniere (oltre 36 mila, 12,8% rispetto a 8,7%).
Pubblicato il: 27/01/2014

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

F-Secure: Download PDF

speciali

HPE - Le tecnologie, le soluzioni